Scafati, confermati i domiciliari a Roccaraso per Aliberti ma senza braccialetto

Scritto da , 19 febbraio 2018
image_pdfimage_print

Il Riesame conferma gli arresti domiciliari per l’ex sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti. Uscirà  dal carcere e andrà a Roccaraso dove ha scelto di risiedere e di scontare la misura cautelare. Il presidente del Tribunale del Riesame di Salerno, Gaetano Sgroia ha accolto l’unica richiesta che avevano avanzato i suoi difensori, ovvero quella del braccialetto elettronico di controllo. Aliberti andrà quindi ai domiciliari ma senza braccialetto. Tra stasera e la mattinata di domani la polizia penitenziaria organizzerà una nuova ispezione alla casa scelta dall’ex sindaco dove dalla giornata di domani sarà in compagnia dei suoi genitori che hanno deciso di stare vicino al figlio. Niente da fare invece per visite della moglie Monica Paolino, i figli e il fratello Nello.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->