Scafati. Caso Guadagno: salta la commisione di garanzia

Scritto da , 8 ottobre 2015

SCAFATI. Ancora poca chiarezza sulla revoca dell’ingegner Paolo Guadagno. La Commissione Garanzia presieduta dal consigliere del Pd Marco Cucurachi  è  composta dai consiglieri Cristoforo  Salvati, Mario Santocchio, Brigida Marra, Daniela Ugliano, Bruno Pagano, Stefano Cirillo e Alfonso Pisacane. Convocata per ieri la commissione era chiamata a far luce sui reali motivi della revoca dell’incarico all’ingegner Paolo Guadagno, nominato dal sindaco a metà settembre nuovo dirigente del settore “Conservazione ed uso razionale dell’energia”, nomina revocata dopo pochi giorni. Il “giallo” era nato in seguito alla poca trasparenza sulla nota interna 174 che era alla base dell’atto di revoca dell’incarico all’ingegnere Guadagno. Il dirigente che aveva stilato la nota 174 era quello del settore finanze Giacomo Cacchione, chiamato per ieri a riferirne i contenuti in commissione, purtroppo i presenti erano solo i consiglieri Stefano Cirillo e Marco Cucurachi, assenti gli altri come era assente il dirigente Cacchione. La prossima seduta della commissione garanzia chiamata a fare chiarezza sul contenuto della famosa nota 174  è stata convocata per lunedì prossimo.

Gennaro Avagnano

Consiglia