Scafati. Baldini presenta il suo libro, per lui anche un rimborso di 400 euro

Scritto da , 12 febbraio 2016
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

Non solo libro, non solo pubblicità, ma anche testimonianza, quella che Marco Baldini ha portato a Scafati. Il noto conduttore radiofonico, già spalla di Fiorello, è conosciuto oltre che la simpatia e le sue gag, anche per il vizio del gioco. Indebitato per centinaia di migliaia di euro, dopo aver toccato il fondo Baldini decide di uscirne e di mettere nero su bianco la sua esperienza. Nasce così il libro autobiografico “Il Giocatore, ogni scommessa è debito”, e parte il tour in tutta Italia. Arrivato a Scafati, Marco Baldini resta folgorato dalla città e del suo primo cittadino, tanto da volergli dedicare un video di encomio per la sua attività amministrativa, che Aliberti, orgoglioso, non manca di condividere sulla sua pagina web. Baldini nella stessa giornata ha tenuto di mattina un interessante e partecipato convegno con gli alunni delle superiori presso la sala dell’Istituzione Scafati Solidale, a cui ha preso parte anche il vescovo della Diocesi di Nola monsignor Beniamino Depalma. Lo stesso giorno, di sera, ha promosso il suo lavoro editoriale presso la sala consiliare della biblioteca Morlicchio. Iniziative che si collocano, come raccontava il primo cittadino, all’interno delle attività di prevenzione contro la ludopatia messe in campo dal Piano di Zona e dai servizi sociali. Non basta però la sola promozione del libro, passata anche per manifesti istituzionali. Il testimonial è famoso, per lui è stato previsto un gettone di presenza di 400 euro, a cui vanno ad aggiungersi ulteriori 150 per il catering presso un noto ristorante scafatese. Importo liquidato con detemrina del settore Biblioteca a firma del dirigente Laura Aiello e del caposettore Servizi Sociali Vittorio Minneci.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->