Sarno. Comune, il maxi-debito con la Provincia: «Colpa dell’Amministrazione Mancusi»

Scritto da , 8 dicembre 2015

SARNO. Maxi debito con la Provincia. L’amministrazione del sindaco Giuseppe Canfora all’attacco, il vicesindaco Gaetano Ferrentino (nella foto) dichiara: “Un’altra pesante eredità dell’Amministrazione Mancusi. Il Comune di Sarno è debitore verso la Provincia della Tefa, il tributo per la tutela, protezione e igiene dell’ambiente che, sotto forma di addizionale del 5 % si versa insieme al tributo sui rifiuti. Da una analisi contabile partita a seguito delle richieste della Provincia, che ha reclamato il pagamento, è emerso che il Comune non ha mai versato circa un milione di euro all’ente superiore per le annualità 2010, 2011, 2013 e parzialmente 2014. Questo si somma al milione e mezzo lasciato per l’energia elettrica, frutto di una straordinaria carenza di liquidità nella quale era precipitata la precedente gestione” conclude il vicesindaco. Ora la questione del presunto mancato pagamento del tributo giunge ad agitare le qcque amministrative del Comune, causando il solito inevitabile vespaio di polemiche con l’opposizione in seno al Consiglio municipale.

Consiglia