Sapri fra i migliori paesi da visitare in Italia secondo Travel365

Scritto da , 29 aprile 2017
art2

La Campania è una regione tra le più belle e popolari del bel Paese. E’ conosciuta per i suoi paesaggi marini esotici e per i magnifici borghi costieri. Dalla Costiera Amalfitana con i bellissimi paesini di Amalfi, Ravello e Positano fino alla Penisola del Sorrento, e ancora l’Isola di Capri e le meraviglie archeologiche di Pompei e Paestum. Infine Napoli, la città più famosa e importante della regione, e probabilmente di tutto il Sud Italia.  
Ma al di là delle bellezze “convenzionali” che vengono spesso decantate in tutte le guide del mondo, sono tantissime le perle nascoste meno conosciute, disseminate in tutto il territorio regionale. Ciascuna di queste località cela un mondo magico fatto di stupende meraviglie naturali, storiche, archeologiche e culturali.
Tra queste vi è il grazioso Borgo di Sapri, in Provincia di Salerno, recentemente inserito dal noto magazine di viaggio online Travel365 fra i migliori paesi poco conosciuti da visitare in Italia.
“Cicerone la definì una piccola gemma del mare del sud per la sua bellezza mozzafiato. Si tratta di una stupenda cittadina nel cuore del Golfo di Policastro, un luogo di grande importanza naturale ma soprattutto storica e culturale. Ovviamente il territorio è apprezzato per le sue spiagge, ma la cittadina può essere visitata seguendo due interessanti itinerari proposti dalla Pro Loco cittadina.”
In realtà chi conosce bene la bellezza di Sapri, non si stupisce affatto di questa prestigiosa menzione. Oltre al caratteristico centro storico, a Sapri possiamo ammirare attrattive come la Chiesa Parrocchiale e le stupende opere custodite al suo interno, numerosi siti archeologici, e tantissime bellezze naturalistiche.
Sapri è una gemma di rara bellezza capace di offrire un’infinità di soluzioni per chi vuole concedersi una vacanza nel Sud Italia. Rappresenta tutte le caratteristiche che rendono la Campania una regione unica: i colori ed i profumi del sud, la brezza marina, i reperti storici che testimoniano un passato da protagonista nel mediterraneo.
Insomma Sapri è davvero un luogo speciale, e siamo orgogliosi che le sue bellezze vengano apprezzate anche nel resto d’Italia e del mondo.

Consiglia