Sapri: Del Medico sconfitto dal suo stesso partito si dimette

Scritto da , 12 giugno 2017

Sapri. Giuseppe Del Medico non ottiene la riconferma: vince Antonio Gentile che indosserà la fascia tricolore. Pietro Scadaferri resta molto indietro e non entra in consiglio comunale. All’indomani della sconfitta lo stesso Del Medico ha annunciato l’addio al ruolo di consigliere di minoranza di “Sapri Democratica”. “Auguro al Sindaco ed al nuovo Consiglio Comunale e alla Città ogni bene. Sono certo che Antonio Gentile saprà amministrare con equilibrio nell’interesse dei Cittadini spendendo ogni sua energia per riunire una Città divisa e lacerata da questa campagna elettorale. Proprio per agevolare questo necessario processo di rasserenamento presenterò oggi stesso al Presidente di SapriDemocratica Raffaele Grisolia le mie dimissioni da Consigliere Comunale. Una decisione molto sofferta, ma indispensabile per il bene della Città e per SapriDemocratica, che attraverso i nuovi eletti saprà rappresentare con forza ed entusiasmo la metà del paese che ci ha dato fiducia. Una scelta che devo fare per tutti voi che mi avete dimostrato affetto, ma soprattutto per le persone a cui voglio bene che hanno già pagato in questi anni un prezzo altissimo per starmi vicino”.

Il nuovo consiglio comunale è così composto:
Sapri al centro – sindaco eletto Antonio Gentile
8 seggi: Congiusti Daniele 488, Morabito Amalia 400, Falce Mariatere (364), Pecorelli Rosanna (313), Di Donato Francesco (286), Agostini Agostino (188), D’Agostino Donatella (184), Procopio Giuseppe (182)
Sapri Democratica
4 seggi: Giuseppe Del Medico (dimissionario al suo posto D’Agostino Mariacarmela 307), Lando Tommaso (451), Pepice Lucia (331), Marino Pamela (313)

Consiglia