Sant’Egidio. Il Tg3 intinerante sabato farà tappa nella cittadina scrigno di cultura e bontà

Scritto da , 4 dicembre 2015

Sant’Egidio del Monte Albino  protagonista in diretta domani nell’edizione delle 14 del Tg Itinerante di Rai Tre.. La cittadina dell’Agro, porta naturale della Costiera Amalfitana, è considerata un eccezionale scrigno prezioso di reperti archeologici, per il suo borgo antico e le importanti tradizioni ed eccellenze agroalimentari. Tutto questo sarà raccontato in diretta da Piazza G.B. Ferrajoli.All’attenzione dei telespettatori i reperti archeologici con i resti della villa romana e l’acquedotto, la fontana Helvius, l’Abbazia di Santa Maria Maddalena e le chiese che conservano pregevoli tele. Ma anche  i palazzi nobiliari, la cultura  e l’economia del territorio con le operose frazioni di San Lorenzo e Orta Loreto e poi le eccellenze agro alimentari con gli agrumi, i limoni e l’arancia bionda di Sant’Egidio, i cachi e le altre tipicità orticole che saranno protagoniste durante l’importante e nota trasmissione televisiva che si avvale della stretta collaborazione dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco. La cittadina che fu patria di Aniello Califano, autore di eccezionali canzoni napoletane come la notissima “O Surdate nammurate”.        (v.v.)

Consiglia