Santa Marina, il sindaco stampa moneta Al via i bandi per i buoni spesa

Scritto da , 1 Aprile 2020
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Il sindaco di Santa Marina stampa moneta: coniata e raffigurante le bellezze di Santa Marina e del Golfo di Policastro. E’ l’iniziativa di Giovanni Fortunato che ha realizzato tagli da 0,50, un euro, da cinque e da dieci euro, per l’acquisto di beni di prima necessità. Centomila euro la somma messa a disposizione dall’amministrazione comunale, di cui 29mila stanziata dalla protezione civile nell’ambito del riparto nazionale predisposto dal governo. Cinquemila euro andranno per gli alloggi del personale medico impegnato all’ospedale di Sapri in via di trasformazione in Covid Hospital. Da 100 a 400 euro le monete che saranno distribuite a quanti avranno diritto ai buoni spesa. I beneficiari potranno spendere all’interno del comune, poi a fine mese ogni commerciante presenterà il proprio conto al Comune. «I cittadini – spiega il sindaco Fortunato – lasceranno il buono al negozio e poi sarà cura nostra pagare l’esercente». In più, annuncia il sindaco: «E’ attivo il banco alimentare dove due volte a settimana, sempre alle persone che ne hanno diritto, distribuiamo pacchi». Gran parte dei comuni hanno già predisposto appositi bandi. E’ il caso di Pellezzano, Nocera Superiore, Pontecagnano Faiano, Campagna, Cava de’ Tirreni e Sassano. «Sono stati predisposti, presso il nostro Comune – spiega il sindaco di Pellezzano, Francesco Morra – i buoni spesa per il sostegno alimentare alle famiglie in difficoltà. I nostri concittadini potranno accedere all’erogazione di buoni spesa del valore di € 100,00 per nuclei familiari costituiti da una sola persona; € 200,00 per nuclei familiari costituiti da due persone; € 300,00 per tutti gli altri nuclei familiari. Seppur discutibile, come misura economica stabilita col trasferimento di fondi del Governo centrale, è comunque utile distribuire questi buoni per tutti coloro che si trovano in condizioni di necessità. Tuttavia, il nostro Ente, già attraverso proprie iniziative, col supporto della Protezione Civile S. Maria delle Grazie, sta predisponendo strumenti di sostegno alle famiglie per far fronte all’emergenza sanitaria, che si traduce anche in emergenza economica. Continueremo a stare al fianco dei nostri concittadini». A Vietri sul Mare l’amministrazione comunale del sindaco Giovanni De Simone sta predisponendo dei voucher per quanti ne hanno diritto. In precedenza erano stati stanziati anche dei fondi comunali da elargire alle famiglie in difficoltà. Fondi – annuncia il primo cittadino De Simone – che saranno incrementati nelle prossime settimane, oltre (naturalmente) ai 62mila euro ricevuti dallo Stato. A Salerno, invece, circolano falsi modelli. Questi moduli sono falsi ed inutili – spiega il sindaco Enzo Napoli – Il Comune di Salerno provvederà a segnalare alle Forze dell’Ordine ed alla Magistratura coloro che producono ed alimentano tali fake news generando confusione e smarrimento tra la popolazione in un momento drammatico che esige massima attenzione e rispetto. Quando i moduli veri ed autentici saranno disponibili ne sarà data ampia comunicazione alla cittadinanza. I moduli saranno disponibili sul sito ufficiale del Comune e presso i Segretariati Sociali». A Fisciano arrivano, invece, i buoni digitali da scaricare dal sito del comune. Si dovrà compiliare, spiega il sindaco Vincenzo Sessa, un apposito modulo, la cui domanda sarà poi verificata dal servizio anagrafe.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->