Sanità elettorale, nuovo atto, De Luca incontra i medici

Scritto da , 14 febbraio 2018

di Andrea Pellegrino

Vincenzo De Luca prosegue la propria campagna elettorale. Da papà del candidato alla Camera dei Deputati e da governatore della Campania, ha raccolto tutti i vertici della sanità salernitana. Compresi i manager da lui stesso nominati. Il tutto mentre il figlio candidato (Piero) inaugurava il comitato elettorale a Cava de’ Tirreni, insieme a Tino Iannuzzi (candidato al Senato). Al Mediterranea Hotel, Vincenzo De Luca, ha tenuto il suo incontro tecnico – elettorale che segue gli annunci di lunedì mattina sul nuovo “Ruggi”, sulla rete ospedalieria, sui nuovi posti letto e nuovi posti di lavoro. Insomma Vincenzo De Luca spinge sull’acceleratore della sanità e chiede uno sforzo a tutti: «Non affidiamo il Paese agli incompetenti». Poi l’attacco al centrodestra sulla sanità, riprendendo quanto già affermato durante la conferenza stampa di lunedì mattina all’ex cinema Diana di Salerno. Ed il riferimento è agli ospedali in via di smantellamento e ai mancati fondi per la realizzazione del nuovo “Ruggi d’Aragona”. Con De Luca, il consigliere politico alla sanità Enrico Coscioni, il sindaco di Salerno Enzo Napoli e il vice Eva Avossa, candidata al secondo posto del listino plurinominale del Partito democratico. Poi il consigliere regionale Franco Picarone, una pattuglia di consiglieri comunali (De Roberto Sorrentino, Polverino) ed un gruppo di Giovani Democratici capitanati da Marco Mazzeo. Ancora un folto gruppo di medici dei diversi ospedali e strutture sanitarie della provincia di Salerno.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->