San Valentino Torio. Rubano gasolio dai camion: arrestati quattro rumeni

Scritto da , 11 luglio 2015
image_pdfimage_print

SAN VALENTINO TORIO. Furti di gasolio, arrestati quattro rumeni per furto aggravato. I carabinieri del Reparto territoriale nocerino hanno arrestato il 21enne Dumitru Daniel Beghean, il 19enne Daniel Beghean, il 22enne Samiola Beghean  e il 39enne Gabi Vartolomei, tutti residenti a Torre Annunziata nel rione Provolera. Convalidato il loro arresto sono stati sottoposti all’obbligo di dimora nel comune di residenza e alla permanenza di notte nelle loro abitazioni.
A segnalare il furto, un vigilantes: i militari delle stazioni di Nocera Inferiore e San Valentino Torio sono intervenuti presso la sede di una ditta di autotrasporti di San Valentino Torio, dove era stato segnalato un furto in atto. Giunti sul posto, i carabinieri hanno sorpreso i quattro rumeni mentre asportavano gasolio dai serbatoi degli autotreni parcheggiati nel piazzale della ditta. Nella circostanza, uno dei quattro è stato bloccato immediatamente, mentre un altro è stato sorpreso dopo pochi minuti in un terreno circostante, dove si era nascosto tra la vegetazione. Gli altri due sono scappati ma poco dopo sono stati rintracciati a Torre Annunziata.  Gli uomini dell’Arma hanno recuperato numerose lattine di plastica contenenti circa 600 litri di gasolio, aspirato dai malviventi dai serbatoi di alcuni camion, che sono state restituite al titolare della ditta.  Le indagini continuano per stabilire eventuali collegamenti tra i rumeni arrestati ed altri furti avvenuti nella zona nelle scorse settimane. L’arresto dei quattro è stato rocambolesco. La guardia giurata dell’istituto privato ha visto i presunti ladri intenti a mettere a segno il colpo ed ha avvertito i carabinieri della stazione di San Valentino Torio, al comando del maresciallo Gennaro Corvino e del maresciallo Umberto Alfieri, che sono subito intervenuti sul posto. Tra il vigilantes e uno dei banditi è iniziata una colluttazione nel corso della quale uno dei ladri ha lanciato un manganello contro la guardia giurata è rimasta ferito. L’agente privato è stato trasportato al pronto soccorso di Sarno. Invece uno dei ladri, per fuggire, una volta accortosi dell’arrivo dei carabinieri, ha scavalcato la recinzione dell’autostrada A30 Caserta-Salerno, cadendo rovinosamente per terra. Da questo episodio potrebbe iniziare un’indagine per stabilire soprattutto gli acquirenti dell’ingente quantitativo di gasolio sequestrato.
Gabriele Musco

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->