SAN VALENTINO TORIO. Due nomadi rubano gioielli in una casa sanvalentinese

Scritto da , 24 luglio 2015

SAN VALENTINO TORIO. Due slavi del campo nomadi di Scampia rubano gioielli in una casa sanvalentinese per un valore di 5mila euro. Dauti Nazim di 40 anni e T.G. di 16 anni (con altri complici) hanno preso di mira un abitazione di una anziana di San Valentino: uscita di casa la proprietaria, il gruppetto ha sfondato la porta d’ingresso ed hanno rubato soldi e gioielli per un valore di 5000 euro. I vicini hanno allertato la stazione dei carabinieri e gli uomini del maresciallo Umberto Alfieri hanno bloccato in flagranza i due, mentre gli altri complici con la refurtiva sono riusciti a fuggire. Dopo essere stati dichiarati in stato d’arresto, il minore è stato accompagnato presso il centro di permanenza di Salerno, mentre Dauti è stato giudicato per direttissima davanti al tribunale di Nocera Inferiore ed il giudice gli  ha applicato la custodia cautelare in carcere. Il giovane ha numerosissimi precedenti specifici: infatti è stato fermato oltre 50 volte dalla polizia giudiziaria di mezza Italia, dichiarando 32 volte generalità diverse. Nonostante questo, grazie alle impronte digitali, la stazione di San Valentino ha ricostruito la sua carriera criminale ed il giudice ne ha tenuto debita considerazione applicandogli la misura cautelare più grave.
Gabriele Musco

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->