San Marzano Sul Sarno. Elezioni: il Tar decide per la verifica delle schede elettorali di 9 sezioni

Scritto da , 9 ottobre 2015

SAN MARZANO SUL SARNO. Si è tenuta, ieri mattina, al Tribunale Amministrativo Regionale di Salerno l’udienza per il ricorso avverso il risultato delle elezioni a San Marzano sul Sarno presentato da Andrea Annunziata unitamente ai quattro consiglieri eletti nella lista “Insieme per Costruire”.
I giudici amministrativi hanno ammesso il ricorso e deciso la verificazione delle schede elettorali delle 9  sezioni tranne la numero 8 (dove non insisteva nessuna richiesta dei ricorrenti).
«Sono soddisfatta per l’esito» afferma l’avvocato Marisa Annunziata che ha curato la redazione del ricorso.  Ora, dunque, la palla passa all’ufficio elettorale della Prefettura di Salerno che dovrà provvedere a verificare la corrispondenza delle schede vidimate, con quelle votate, quelle nulle, bianche e non votate per poi ritornare nell’aula del Tribunale amministrativo il prossimo 9 febbraio. Il Tar di Salerno ha anche fissato il termine di 60 giorni (a partire da ier, ndr) entro il quale la Prefettura dovrà comunicare il resoconto della verificazione effettuata alla presenza delle parti. Il ricorso fu presentato lo scorso luglio da Andrea Annunziata e i consiglieri di Insieme per Costruire Filomena Fallo, Vincenzo Marrazzo e Angela Calabrese poiché «l’andamento delle operazioni di scrutinio ha registrato diverse anomalie – si legge nell’atto depositato al Tar – tant’è che a seguito della proclamazione degli eletti e di richiesta di accesso agli atti è stato esaminato il contenuto dei verbali delle nove sezioni elettorali e la mancanza, all’interno dei menzionati verbali dei dati necessari in uno alle numerosi e ricorrenti correzioni hanno indotto alcuni cittadini elettori a richiedere ulteriori chiarimenti ed atti agli uffici competenti».
Annunziata ha perso le ultime elezioni amministrative del 31 maggio scorso per 81 voti a vantaggio dall’uscente sindaco Cosimo Annunziata che raggiunse i 2999 voti mentre il presidente dell’Autorità portuale ne ottiene 2918.
Raimondo Aufiero

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->