“Salute e Prevenzione a scuola”: stamane al Liceo Scientifico Da Procida

Scritto da , 26 Febbraio 2019
image_pdfimage_print

di Marco Giannattasio

Dopo il successo della prima tappa, che si è svolta all’Istituto Trani di Salerno, ritorna il format “Salute e Prevenzione a scuola”, promosso dai Centri Verrengia con il patrocinio di Comune di Salerno e Provincia di Salerno con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli studenti sulle tematiche di maggiore interesse legate alla salute e al benessere. Il secondo appuntamento dell’iniziativa, voluta fortemente dal professore Domenico Verrengia e dal direttore commerciale dei Centri Verrengia Carmine Giordano, si terrà oggi a partire dalle ore 10 presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “Giovanni Da Procida” di Salerno.
L’incontro, moderato dalla giornalista Giovanna Naddeo, si aprirà con i saluti introduttivi a cura della preside del Liceo Scientifico Da Procida Anna Laura Giannantonio, dell’Assessore comunale alle Politiche Giovanili e all’Innovazione Mariarita Giordano, del direttore commerciale dei Centri Verrengia Carmine Giordano, e del giornalista e addetto stampa dei Centri Verrengia Giuseppe Alviggi. Seguiranno gli interventi degli esperti: Francesco Barba (fisiatra), Antonio Cretella (biologo nutrizionista), Gaetano Vuolo (osteopata). Corretta alimentazione e prevenzione dei disturbi posturali saranno i principali argomenti affrontati.
“Prosegue il nostro evento itinerante su salute e prevenzione rivolto agli studenti delle scuole superiori della città di Salerno – spiega il professore Domenico Verrengia – Un grande sforzo organizzativo da parte del nostro staff per allestire questa iniziativa e fornire agli alunni e ai docenti interessanti spunti di riflessione e curiosità sulle tematiche oggetto di approfondimento degli esperti, in particolare nutrizione e postura. Siamo molto felici che il nostro format abbia riscontrato, in seguito al primo appuntamento, una grande attenzione sia da parte dei cittadini che degli organi di informazione. Il nostro obiettivo, attraverso questa iniziativa e le campagne attivate mensilmente ormai da tre anni, è accendere i riflettori sull’importanza della prevenzione già in età scolare e incentivare i Pazienti ad effettuare controlli periodici.”
Marco Giannattasio

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->