Salta il consiglio comunale, “Profonfa ferita inflitta alla città”

Scritto da , 25 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Una profonda ferita inflitta al popolo ebolitano”. Parole cariche di amarezza e delusione quelle espresse dal sindaco facente funzioni Luca Sgroia che, nella giornata di lunedì, ha dovuto fare i conti con l’ennesimo colpo inflitto alla sua amministrazione: la seduta del consiglio comunale, infatti, è andata deserta nonostante tra i punti all’ordine del giorno ci fosse il bilancio e lo stanziamento di fondi per aiutare famiglie e imprese colpite dall’emergenza Coronavirus. “La seduta deserta del consiglio comunale sancisce una ferita profonda inflitta non ad un sindaco, un’amministrazione comunale o una maggioranza, ma al Popolo Ebolitano – ha dichiarato Sgroia –

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->