Salerno: vendita del CSTP, resta solo Bus Italia

Scritto da , 23 maggio 2016

Bus Italia resta da sola in gara per l’acquisto del Cstp . Cotrac e Air sono state eliminate per documentazione incompleta. Ora la commissione procederà all’esame dell’offerta tecnica e venerdì mattina in seduta pubblica si visionerà quella economica. Da bando, il prezzo di base d’asta è 5.802.000 euro ma si va al rialzo. Bus Italia è l’azienda per la quale si è deciso di differire il termine di chiusura del bando in quanto la stessa era impossibilitata a partecipare nei tempi originari perchè impegnata in un’altra gara in Valle d’Aosta.

Nei prossimi giorni, dunque , qualora entrambe le proposte (quella tecnica e quella economica) riceveranno l’ok si potrà procedere per l’assegnazione del servizio. Ad ogni modo l’unica concorrente tra quelle che hanno partecipato al bando rimane la Bus Italia. L’eventuale passaggio di consegne avverrà entro l’estate, quindi. All’azienda vincitrice verrebbero ceduti non solo i contratti di servizio in essere e, di conseguenza, il trasporto, ma anche i rapporti di lavoro e i mezzi di trasporto di proprietà del Cstp.
Consiglia