Salerno si illumina, De Luca assente

Scritto da , 9 novembre 2018
image_pdfimage_print

A Salerno si respira già aria di festa e di Natale. Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha inaugurato  l’evento Luci d’Artista. Assente il governatore Vincenzo De Luca trattenuto a Caserta da impegni istituzionali. Con il sindaco Napoli consiglieri, assessori e vertici della ditta francese che ha curato gli allestimenti. Presente anche il presidente della Provincia Strianese

Luci d’Artista 2018 è più di un semplice spettacolo di luci. Presso la villa comunale non più le fiabe come di consueto ma una sorta di “acquario” dove trovano posto pesci ed altre creature marine per dare vita a una suggestiva narrazione legata ai temi della città. Mentre in piazza Flavio Gioia il tempio di Nettuno con la carrozza

’allestimento delle luci per l’edizione 2018 è stato curato dai francesi della Blanchere Illumination, che quest’anno esordiscono al posto dell’Iren. Il tema di quest’anno è “Mare, mito e la Divina Costiera”, con un richiamo delle principali località marittime della Provincia: dagli sfusati sul Corso Vittorio Emanuele, alla biga guidata da Nettuno in Piazza Flavio Gioia che invocano il Cilento, dall’onda blu di Palazzo Sant’Agostino.

Le altre principali attrazioni saranno visitabili nella parte orientale di Salerno a Piazza Caduti di Brescia, Piazza Monsignor Grasso e Piazza Gian Camillo Gloriosi. Nessun padrino o madrina presenzierà questo evento, quindi si attende l’arrivo di una personalità del mondo dello spettacolo o della cultura, in occasione dell’accensione dell’albero a Piazza Portanova.

 

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->