Salerno, scomparso da due giorni: ore di apprensione per Paolo

Scritto da , 6 Giugno 2019
image_pdfimage_print

Da due giorni si sono perse le tracce di Paolo Esposito, 61enne originario di Salerno e residente in via Salvo D’Acquisto. I familiari dell’uomo, che soffre di disturbi mentali, hanno sporto denuncia in Questura. Dopo essersi recato al CIM di via Bastioni, l’uomo ha comunicato ai parenti che sarebbe andato a mangiare una pizza con gli amici e che sarebbe rientrato più tardi. Da quel momento in avanti, però, si sono perse le sue tracce. Più volte la famiglia ha provato a contattarlo telefonicamente, senza successo.

Alto quasi 170 cm, di corporatura media, al momento della sua scomparsa indossava una giacca e dei pantaloni di colore scuro ed una camicia chiara ed occhiali da vista molto spessi. Non aveva con sé ne documenti né l’abbonamento per l’autobus, con il quale era solito muoversi per la città.

Non è la prima volta che l’uomo si allontana da casa, nelle altre circostanze però i familiari erano riusciti a ritrovarlo il giorno seguente.

Per chiunque avesse informazioni può contattare i familiari al numero 347/8036137…

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->