Salerno: sbarcano dalla Siem Pilot mille migranti, uno è morto

Scritto da , 5 ottobre 2016
nave-migranti-ottobre-2016

Quasi mille migranti sono sbarcati dalla nave norvegese Siem Pilot attraccata al Molo Manfredi nel porto di Salerno. I 986 profughi di diversa provenienze, la maggior parte appartenenti all’Africa Subsahariana, sono in buone condizioni tranne qualche caso di scabbia. I migranti provengono in gran parte dell’Eritrea e della Costa d’Avorio oltre che dal Ghana, Gambia, Marocco, Somalia, Libia, Nigeria, Guinea, Malesia e Bangladesh.

nave-migranti-ottobre-2016-1Anche stavolta, inoltre, così come accaduto lo scorso 1 settembre, con lo sbarco della nave spagnola Reina Sofia, a bordo anche il corpo senza vita di un ventenne, apparentemente senza segni esterni di violenza, soltanto una delle migliaia di vittime della disperazione. Diversi anche i minori non accompagnati.

Mobilitati al Porto di Salerno forze dell’ordine, dai Carabinieri, alla Polizia alla Capitaneria di Porto, alla Croce Rossa, alle associazioni di Volontariato alla Protezione Civile del Comune di Salerno. La macchina organizzativa e dell’accoglienza, anche stavolta, è scattata prontamente.

Definito, intanto anche il piano di riparto dei migranti. 500 resteranno in Campania, 100 per ogni provincia, gli altri distribuiti tra Abruzzo, Emilia Romagna e Piemonte, che ne ospiteranno ognuna 100, Toscana, Marche, Basilicata e Molise con gruppi da 50.

Consiglia