Salerno, rissa all’esterno di una discoteca: due giovani accoltellati

Scritto da , 20 marzo 2016

Alle ore 03.30 circa, a Salerno, all’interno di una discoteca – come riferiscono fonti dei Carabinieri –  in via Generale Clark si accendeva una rissa scatenata da futili motivi, in cui rimanevano coinvolte diverse persone (2 accoltellate, non pregiudicate e altre tre ferite). Sul posto è intervenuta la Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno, che ha fermato il responsabile dell’accoltellamento e sta valutando la posizione di altre due persone che lo accompagnavano. Sul posto l’ambulanza rianimativa della Croce Bianca e una dell’Humanitas. Le persone ferite e trasferite al Ruggi non sono in pericolo di vita

Tre uomini e una ragazza, tutti di Eboli, questa notte, intorno alle 3.30 si sono presentati davanti alla discoteca di Salerno e – secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri – pretendevano di entrare nonostante il locale stesse chiudendo. Ne è nata, così, una discussione con i buttafuori e i gestori del locale. Uno dei tre uomini ha estratto un coltello e ha colpito uno dei buttafuori, dandosi poi alla fuga e gettando a terra il coltello.

A quel punto un 22enne pregiudicato che faceva parte del gruppo, ha preso il coltello e si è scagliato contro un’altra persona colpendola all’addome. Sul posto è intervenuta la Radiomobile della compagnia carabinieri di Salerno. Il 22enne è stato bloccato, mentre i militari sono ancora sulle tracce dell’altro aggressore. Denunciati per lesioni aggravata e rissa gli altri due ebolitani, V. P. 32enne e la ragazza ventenne, incensurata.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->