Salerno, rapinò farmacia ma perse portafoglio durante fuga, arrestato

Scritto da , 25 febbraio 2016

Fermato dalla polizia il presunto responsabile della rapina messa a segno in una farmacia di Pontecagnano-Faiano (SALERNO) nella serata di martedì scorso. Si tratta di Vincenzo Leone, 47 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati riguardanti la vendita di sostanze stupefacenti che nel corso della rapina aveva perso il portafoglio, recuperato dal farmacista. Gli agenti della sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile di SALERNO, assieme ai Carabinieri della stazione del comune dei Picentini hanno provveduto ad effettuare il fermo di indiziato di delitto a seguito delle indagini avviate subito dopo il colpo, fruttato 500 euro. Le fasi della rapina sono state riprese dalle telecamere di videosorveglianza della farmacia. L'uomo dopo il colpo ha rinchiuso il farmacista nel bagno e si è allontanato a bordo di una utilitaria, risultata intestata alla compagna. Vincenzo Leone è stato bloccato nella stazione ferroviaria di Pontecagnano-Faiano mentre si accingeva a salire su un treno.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->