Salerno: rapinava anziane per necessità, arrestato 64enne dalla polizia

Scritto da , 8 marzo 2016
image_pdfimage_print

Nella serata di lunedì gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno, Sezione Reati contro il Patrimonio, nell’ambito diuna specifica attività diretta al contrasto di rapine commesse nei confronti di persone anziane, ha sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria, un 64enne resosi responsabile di una serie di rapine commesse nella città di Salerno dal mese di febbraio 2015. Al termine di prolungate indagini condotte dalla Squadra in ordine alla commissione di due ultimi episodi di rapina in danno di due donne ultracinquantenni, di cui uno tentato, avvenuti rispettivamente in l’1 e 2 marzo scorso, gli agenti hanno proceduto al fermo di polizia giudiziaria dell’indiziato.

Le immagini estrapolate dalle telecamere di sorveglianza di alcuni esercizi commerciali siti nei pressi dei luoghi dove erano stati commessi i reati, nonché il riconoscimento da parte delle vittime, hanno permesso di identificare il 64enne che, all’atto del fermo, è stata trovato in possesso della pistola usata per la commissione degli atti delittuosi.

I poliziotti hanno proceduto, inoltre, a deferire l’uomo in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, poiché gravemente indiziato della commissione di altre tre rapine ai danni di donne anziane, commesse nel centro cittadino, tra febbraio 2015 e febbraio 2016; alle donne, all’atto della commissione del reato per cui si procede, sono stati sottratti i gioielli indossati. Il 64enne è stato arrestato e condotto presso il carcere di Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->