Salerno piange Melissa: chiesa gremita per l’addio alla 16enne

Scritto da , 10 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

Palloncini bianchi, striscioni, magliette e chiesa gremita per l’ultimo addio a Melissa La Rocca, la 15enne morta in classe a Salerno lo scorso 7 ottobre. Amici e parenti si sono radunati in massa nella Parrocchia Madre di Santa Maria, a San Mango Piemonte, per i funerali della giovane. Silenzio, lacrime ma anche tanti applausi per Meli, come veniva chiamata la giovane sfortunata. Dolore struggente per i genitori che hanno accompagnato la bara. Numerosi gli esponenti del mondo politico locale e salernitano. Il papà di Melissa, Vinicio La Rocca è molto conosciuto a San Mango Piemonte e a Salerno anche per la grandissima passione per la Salernitana, amore del padre e della piccola. E sulla bara di Melissa sciarpe granata, maglietta della squadra e tanti fiori bianchi. Alla cerimonia, officiata dal vicario della diocesi di Salerno-Campagna-Acerno, don Biagio Napoletano che ha sottolineato che «i genitori dovranno avere una forza non comune», non hanno fatto mancare il loro affetto il sindaco di San Mango Piemonte, Francesco Di Giacomo ed esponenti del comune di Salerno. Cori all’uscita del feretro e sottofondo con l’inno della Juventus altra grande passione della studentessa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->