Salerno nel degradio, la Lega Salerno avvia raccolta firme tra i residenti

Scritto da , 14 giugno 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Salerno versa nel degrado. Un dato di fatto, ormai, a cui i cittadini non sembrano essere disposti ad abituarsi. Così, in seguito a diverse lamentele da parte di residenti e commercianti, il coordinamento cittadino della Lega Salerno, guidato a livello locale da Cristian Santoro, ha promosso un’iniziativa mirata alla raccolta firme tra i salernitani residenti in via Raffaele Cavallo, via Trucillo, via Lettieri e via Crispi, ad oggi le zone meno “frequentate” dagli operatori ecologici. «I residenti si sentono abbandonati per il degrado in cui versano le strade, dovuto all’assenza degli operatori ecologici che ormai persiste da mesi», ha dichiarato il coordinamento cittadino del partito di Matteo Salvini che, a tal propostito, chiede all’assessore all’Ambiente , Angelo Caramanno, di inviare sui posti indicati gli operatori ecologici almeno due volte alla settimana. «Riteniamo che, in una città dove si paga una tassa dei rifiuti tra le più alte non sia tollerabile un tale degrado anche in virtù del periodo estivo ormai iniziato, dove il proliferare di ratti e blatte rende alta la possibilità di problemi igenico-sanitari», hanno poi dichiarato i leghisti salernitani che, in più occasioni, hanno denunciato lo stato di degrado in cui versa la città. Non sono poche, infatti, le segnalazioni giunte dai cittadini che chiedono maggior attenzione non solo per quanto riguarda il centro ma anche le zone di periferie, da sempre abbandonate a sé stesse. Solo pochi giorni fa, il coordinatore della Lega Salerno, Cristian Santoro, ha effettuato un tour in città, mostrando alcune zone totalmente ricoperte da rifiuti di ogni genere, soprattutto per quanto riguarda i rioni collinari di Salerno.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->