Salerno Mobilità presenta la sua App Napoli: «Servizio innovativo per Salerno»

Scritto da , 4 luglio 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Piccola rivoluzione nel campo della mobilità a Salerno, con la nuova applicazione di Salerno Mobilità. Si è tenuta, infatti, ieri mattina, la presentzione dell’App Salerno Mobilità, già disponibile sui sistemi Android e IoS che permette non solo di avere informazioni utili su parcheggi e viabilità ma permette l’estensione del sistema Smart Stop che informa, in tempo reale, la disponibilità segli stalli nei vari parcheggi gestiti dalla società guidata da Massimiliano Giordano e offre, tra l’altro, la possibilità di attivare il servizio a pagamento con Telepass nei parcheggi con varchi automatizzati. Una novità, questa, che trova il plauso dell’amministrazione comunale ed in particolar modo del sindaco Enzo Napoli e dell’assessore alla mobilità, Mimmo De Maio. Nello specifico, si tratta di un’app legata al sistema dei parcheggi in città, con novità Telepass. Dunque, si avrà la possibilità di conoscere, in tempo reale, la disponibilità degli stalli di sosta dei parcheggi park Concordia, park Mazzini, park Sottopiazza Concordia, park Foce Irno e park Focr Irno Interrato. Saranno inoltre riportate informazioni circa i collegamenti Busitalia, la società che gestisce il trasporto pubblico locale, Metro; tariffe ed aree di sosta Zpru. La vera novità riguarda però i parcheggi liberi destinati ai diversamente abili a piazza della Concordia (che prevede 11 stalli) e – nei prossimi giorni – in via Carella nei pressi del Grand Hotel (4 stalli) e a piazza Casalbore, nel parcheggio antistante lo stadio Vestuti (4 stalli). Sarà inoltre possibile evitare file alla cassa, pagando la sosta nelle aree di sosta automatizzate di piazza Mazzini, piazza della Concordia, il sottopiazza della Concordia, Foce Irno e Foce Irno interrato attraverso il servizio Telepass. «In questo modo un utente può utilizzare come interfaccia la nostra app ed il nostro sito che già contiene tutte queste informazioni – ha spiegato l’amministratore unico di Salerno Mobilità Massimiliano Giordano. In futuro potrebbe poi esserci la possibilitò di acquistare i biglietti Busitalia attraverso i parcometri di Salerno Mobilità e di ordinare e ricevere a casa il permesso residenti. «E’ un’innovazione che Salerno Mobilità ha messo a disposizione dei cittadini e degli utenti e mi sembra una cosa assolutamente intelligente – ha dichiarato il sindaco Napoli – E’ un ulteriore servizio che Salerno Mobilità compie a vantaggio degli utenti e noi siamo soddisfatti». «Rendere più efficace il sistema di parcheggio significa anche migliorare il sistema della mobilità nel suo complesso – ha invece dichiarato l’assessore alla Mobilità, Mimmo De Maio – Le app consentiranno di poter aver immediatamente informazioni sulla disponibilità o meno nelle aree di parcheggio e questo consente di orientare le proprie scelte, dirigendosi verso le aree che hanno disponibilità. Questo significa migliorare il flusso della mobilità e garantire un servizio in più ai nostri concittadini e non solo». Insomma una novità che punta a migliorare il sistema di mobilità in città e che vede protagonista la società partecipata del Comune, guidata da Giordano.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->