Salerno. Imposta di soggiorno, ecco quanto chiede il Comune

Dai 3,60 euro al giorno a persona per pernottamenti negli alberghi a 4 e 5 stelle ai 2,40 euro al giorno a persona per quelli in struttura da 1, 2 e 3 stelle. Sono queste alcune delle misure dell’imposta di soggiorno nella città di Salerno contenute nel nuovo regolamento comunale che, venerdì, sarà al vaglio dell’assise cittadina per l’approvazione. Per i pernottamenti effettuati in bed and breakfast, case e appartamenti per vacanze, affittacamare, case per ferie e residenze turistiche alberghiere, l’imposta sarà pari a 1,25 euro al giorno a persona così come per i pernottamenti relativi a locazioni brevi. In base alle nuove regole stabilite da palazzo di città, l’imposta è prevista per il pernottamento nelle strutture ricettive, alberghiere ed extralberghiere, della città per tutti i non residenti a Salerno.