Salerno: i violenti rovinano il derby. Ferito da bomba carta tifoso irpino

Scritto da , 13 maggio 2017

Assiepato nel settore “Curva Nord” che quest’oggi ha accolto i tifosi dell’Avellino (circa 2.000) provenienti dall’Irpinia, un tifoso bianco-verde nel corso del match disputato all’Arechi, ha lamentato una ferita “lacero contusa” prontamente medicata (si vede nel video) da un volontario della “Misericordia”, provocata dallo scoppio di una “bomba carta” lanciata all’indirizzo proprio dei tifosi irpini. “E’ una vergogna-ha dichiarato il tifoso bianco-verde-sono arrivato a Salerno per seguire la mia squadra del cuore. Siamo stati sottoposti a controlli repentini e poi si verifica il lancio di veri e propri ordigni dalle altre gradinate dello stadio”. Queste le parole di sconcerto del tifoso irpino, prontamente medicato sul luogo del “misfatto”. Per fortuna la vicenda s’è conclusa senza particolari conseguenze. Guarda il video

Fonte VoceSport.com

Consiglia