Salerno. Ex carcere San Massimo, sgomberate tre famiglie

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Municipale di Salerno hanno provveduto a liberare gli immobili della struttura dell’ex casa circondariale in via San Massimo occupata senza alcun titolo da tre famiglie. Le operazioni si sono svolte in assoluta tranquillità con l’ausilio di personale del Settore Manutenzione Alloggi Comunali e della Società Salerno Sistemi, nonché de Settore Impianti Elettrici. Al termine dell’attività del caso sono state garantite le chiusure dei vari ingressi con saldatura e muratura degli stessi, nonché del cancello principale di ingresso alla struttura. Nell’ambito della stessa operazione, con l’ausilio di personale del Settore Igiene Urbana e Impianti e Manutenzione – Sezione Strade, è stata bonificata l’area esterna adiacente, con la rimozione di un cospicua quantità di rifiuti e di un bustone contenente materiali da risulta.