Salerno, bimbo 12 anni incastrato in fossato, salvato dall’Esercito

Scritto da , 2 giugno 2015

Un bimbo di 12 anni, caduto e rimasto intrappolato in un fossato profondo alcuni metri, nei pressi della ferrovia di Salerno, è stato salvato dai militari dell’Esercito impegnati nell’operazione “Strade Sicure”. Ad avvertire i militari, in servizio di vigilanza in città, è stato un amichetto del bimbo, che era in sua compagnia quando è scivolato. La pattuglia del Reggimento Cavalleggeri Guide è riuscita a liberare il piccolo, visibilmente spaventato, che poi è stato affidato alle cure dei sanitari del 118. In Campania sono circa 700 i militari dell’Esercito Italiano coordinati dal II comando delle Forze di Difesa di San Giorgio a Cremano (Napoli) impegnati, in collaborazione con le forze dell’ordine, nei servizi di controllo del territorio.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->