Salernitana, voci e trattative: ecco tutte le novità

Scritto da , 7 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

Nella calza della Befana nessun regalo per i tifosi granata ma tanti nomi. Idee, trattative e contatti che il club granata spera di poter concretizzare nelle prossime ore. Per il reparto offensivo il nome nuovo è quello dell’attaccante del Pescara Sansovini. Seconda punta, il giocatore è segnalato in uscita e potrebbe essere il giocatore ideale per caratteristiche da affiancare a massimo Coda. C’è stato un primo contatto, poi le parti si aggiorneranno nei prossimi giorni. L’operazione non è facile e dipenderà anche molto dall’eventuale rinforzo offensivo che il Pescara riuscirà a mettere a disposizione del tecnico Oddo. Per questo motivo la Salernitana si è cautelata sondando Cutolo, oltre il solito Sforzini che però avrebbe le medesime caratteristiche di Coda e di Eusepi. A proprosito dell’attaccante ex Benevento c’è da registrare il forcing continuo del Pisa che in cambio ha offerto Lupoli. Ma su Eusepi c’è sempre il Benevento. Il club sannita ha presentato un’offerta ufficiale non solo per la punta ma anche per Perrulli e Moro. Difficilmente l’ex Empoli accetterà di scendere di categoria, mentre sia Eusepi che Perrulli potrebbero tranquillamente accettare il Benevento, pronto a offrire in cambio il centrocampista De Falco. Soprattutto in mezzo al campo la Salernitana si dimostra molto attiva. Non è un mistero ormai che Torrente abbia richiesto Romizi del Bari. Il nuovo tecnico del club biancorosso, Camplone, prima di cederlo, ha chiesto alla società di poterlo valutare qualche giorno in questi primi allenamenti di gennaio. Molto dipenderà anche anche in questo caso dagli acquisti che farà il bari in questa sessione di mercato. E in tal senso va registrato l’inserimento del club pugliese nell’affare Zito, per il quale la Salernitana resta comunque in vantaggio e per l’esterno del lanciano, Mammarella, altro nome caldo sull’agenda granata soprattutto dopo il rifiuto di Morleo, che guarda caso interessa proprio al Bari. Asse caldissima e non è certo una sorpresa quella con il Bari. E naturalmente altrettanto calda è quella con la Lazio. La società biancoceleste, infatti, potrebbe prendere il centrocampista brasiliano Ronaldo che ha appena rescisso con l’Empoli, per poi girarlo alla Salernitana. Sul calciatore c’è però anche il Chievo pronto a intavolare un affare simile con il Vicenza che continua a flirtare con l’agente di Coda. Sempre per il centrocampo resta viva l’ipotesi Bellomo. Il giocatore, seguito dal Perugia, accetterebbe di buon grado l’ipotesi Salerno ma attende un cenno dalla società granata già nelle prossime ore. Sulla fascia destra torna d’attualità Bittante ex Avellino ora all’Empoli soprattutto dopo che Ceccarelli ha manifestato la volontà, almeno per il momento, di non scendere di categoria. E chi potrebbe scendere di categoria è invece il difensore della Salernitana, Maurizio Lanzaro. Il calciatore, il cui contratto è in scadenza nel prossimo giugno, dopo il corteggiamento del Foggia, ha ricevuto un’offerta importante, contratto biennale, dalla Casertana, capolista del girone C di Lega Pro e decisa a investire per non fallire l’appuntamento con la promozione in cadetteria. Nella giornata di oggi è previsto un nuovo incontro tra le parti. Tra le operazioni minori da segnalare il passaggio di Nappo all’Aversa Normanna, dove potrebbe finire anche Martiniello, che tornerà dal prestito alla Paganese e di Dragonetti, seguito proprio dal club azzurrostellato che ha chiesto Pollace, che si è accasato alla Fermana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->