Salernitana, uno snodo cruciale all’Arechi

Scritto da , 6 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

Competere per la promozione diretta oppure lottare fino alla fine per un posto nei play off? La Salernitana questo pomeriggio all’Arechi avrà la possibilità di chiarirsi le idee affrontando il Chievo Verona, seconda con gli stessi punti dei granata e reduce da una striscia di risultati utili lunga undici partite. Un banco di prova probante che darà vita ad un altro mini-ciclo terribile, con tre gare nel giro di sette giorni e che potrà dire tanto sulle reali velleità degli uomini di Castori in questo campionato. Con il Chievo sarà durissima, non solo per la caratura tecnica di un avversario indicato alla vigilia del torneo cadetto, tra le protagoniste designate per la vittoria finale, ma anche per la sconfitta patita all’andata al Bentegodi grazie alla rimonta granata firmata Tutino-Djuric.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->