Salernitana, Torrente ti mette… le ali

Scritto da , 28 giugno 2015

di Marco De Martino

SALERNO. Torrente ti mette le ali: il motto di una nota pubblicità di una bevanda energetica, divenuto un vero e proprio tormentone, può essere ripreso e parafrasato per inquadrare l’attuale situazione in casa Salernitana per quanto concerne il mercato. Questo perché gli obiettivi principali in entrata della società granata sono appunto esterni d’attacco. Il tecnico di Cetara non ha fatto mistero di essere intenzionato a giocare, almeno in avvio di stagione, con il 4-3-3. Un modulo che può dare i frutti sperati soltanto in presenza di laterali, sia di difesa che d’attacco, in grado di interpretarlo al meglio. Proprio per questo Torrente ha chiesto elementi che già conosce e che, guarda caso, sono obiettivi non eccessivamente dispendiosi e disponibili sul mercato. E’ il caso di Stoian e Ragusa. Entrambi riscattati per intero da società di serie A, rispettivamente il Chievo Verona e il Genoa, entrambi non rientrano nei piani di questi club che hanno intenzione di ricollocarli sul mercato, in prestito o magari pure a titolo definitivo. La Salernitana si è mossa in anticipo e le trattative per ingaggiare i due attaccanti laterali sono in dirittura d’arrivo. C’è un discorso aperto con la Sampdoria per un altro esterno, Fedato, che potrebbe concretizzarsi a breve, sempre sulla base del prestito. Si attende solo il via ufficiale del mercato, che comincerà la prossima settimana, per ratificare i due affari che metteranno a posto le corsie d’attacco della Salernitana. Per la verità, resta da capire se Gabionetta farà ancora parte della rosa: c’è accordo sulla durata del contratto (biennale) ma l’agente del brasiliano ha sparato grosso in termini d’ingaggio adducendo come motivo la corte serrata di alcune società di serie B che sarebbero intenzionate a mettere sotto contratto l’ex Cluji e Parma. Tra domani e martedì è previsto un incontro con Fabiani per stabilire se ci sono ancora margini di trattativa e quindi di riportare in granata Gabio. Per i primi giorni della settimana entrante sono previste anche le firme sui contratti di Tuia, Gori, Pestrin e molto probabilmente anche Franco. Gli accordi sono stati trovati da tempo e con il rientro dei calciatori dalle rispettive vacanze si potrà mettere nero su bianco. Restano in attesa Bovo e Favasuli, non ancora contattati da Fabiani. Si sono ormai rassegnati a lasciare Salerno sia Bianchi che Cristea, mentre per Negro non c’è stata ancora possibilità di trattare con il Latina dal momento che Pietro Leonardi è stato appena ingaggiato ufficialmente dal club pontino in qualità di direttore generale dopo l’annullamento della squalifica. Ad ogni modo da domani arriveranno le prime ufficializzazioni.

Consiglia