Salernitana, si riparte da Ginestra e Molinari

Scritto da , 2 Aprile 2013
image_pdfimage_print

Con la promozione in Prima Divisione ormai in tasca, in casa Salernitana è il momento di valutare il futuro. Innanzitutto sarà importante capire quale sarà il destino dei cosiddetti senatori.  In questo momento la situazione più complessa riguarda Manuel Mancini. Il centrocampista è in prestito fino a giugno a Salerno alla scadenza del quale tornerà al Verona, con cui ha ancora un anno di contratto. Il sostanzioso stipendio ha finora impedito una transazione tra le parti per la rescissione già a gennaio, e così Mancini in estate dovrà ridiscutere la propria situazione con la società scaligera. La Salernitana resterà alla finestra, in attesa che le due parti in causa trovino un accordo. Il club granata non vuole arrivare allo scontro con il Verona ma non vuole nemmeno sborsare denaro per un calciatore importante ma comunque non di prospettiva. In questo momento è impossibile fare previsioni, ma la sensazione è che non sarà facile per Mancini tornare a vestire il granata facilmente. E’ invece quasi certo di aver strappato la riconferma per la prossima stagione Morris Molinari. Il centrale, che è in scadenza a giugno, ha convinto tutti e resterà così alla corte di Perrone anche il prossimo anno. Meno sicuro di una riconferma Giuseppe Rinaldi, che ha avuto un rendimento altalenante costellato da troppi cartellini. la sua posizione verrà valutata con calma al termine del campionato. Per David Giubilato invece potrebbero schiudersi le porte della società. Il difensore romano è uomo di fiducia di Perrone e Susini e se non dovesse continuare a giocare a causa dei problemi fisici che lo stanno tormentando potrebbe restare in granata con un compito dirigenziale. E’ in bilico anche la posizione di Francesco Montervino. Il capitano non ha mantenuto i livelli di un tempo, soprattutto dopo la vicenda Aversa Normanna. Per lui già nella passata stagione era giunta una proposta del Taranto, la squadra della sua città, che potrebbe rinnovarla anche in estate. Sembra scontata invece la riconferma di Ciro Ginestra. Forte di un altro anno di contratto, il Cobra ha mantenuto le promesse raggiungendo la doppia cifra anche se probabilmente dovrà cedere lo scettro di capocannoniere. Ginestra continuerà a far coppia con Matteo Guazzo anche in Prima Divisione. L’ex tarantino, che in estate firmò fino a giugno, rinnoverà al termine della stagione come da accordi raggiunti già prima di Natale. Infine David Mounard.?Il francese ha un altro anno di contratto e vorrebbe rispettarlo. Bisognerà capire però se Perrone sarà dello stesso avviso…

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->