Salernitana in festa per la conquista della Coppa Campania di calcio a 5

Scritto da , 23 gennaio 2014

di Simone Perrotta SALERNO. Grande gioia per la Salernitana femminile di calcio a 5 per la vittoria della finale regionale della coppa Campania, in rimonta, ai danni del Nola. Tanta la felicità del presidente Lavorgna che dedica la vittoria alla storica presidentessa Aida Rienzi e ripercorre l’emozione del match del Paladua: “La dedica va innanzitutto ad Aida, come tutte le nostre vittorie perché senza di lei non sarebbe stato possibile niente di tutto ciò. Per quel che riguarda la vittoria (fotoservizio di Massimo Pica) è stata una gioia immensa, personalmente, per me già salire sul pullman e partire alla volta di Benevento per giocare la finale era una grande soddisfazione, aver vinto, poi, è stato bellissimo anche per come è arrivata la vittoria. Non nego che a un certo punto, sul 2-0, ho temuto che non ce l’avremmo fatta. Voglio ringraziare la nostra allenatrice, Iolanda Alessio, che nonostante mille difficoltà ci ha portato a questa vittoria, e poi un pensiero va a queste giocatrici fantastiche”. A Lavorgna si accoda anche Aurora Bisogno, vice capitano e autrice del gol decisivo a dieci minuti dalla fine, che racconta le sue sensazioni al momento del gol partita: “E’ stata un’emozione indescrivibile, non ho mai esultato tanto in vita mia, certo che però gli ultimi dieci minuti sono stati una sofferenza immane, sembravano non passare mai, ma alla fine è stata una grande gioia. All’inizio le cose si erano complicate, forse avevamo sottovalutato le nostre avversarie e siamo entrate poco concentrate in campo, a questo si è aggiunta anche un po’ d’emozione, non bisogna dimenticare che gran parte della nostra squadra è molto giovane. Poi nel secondo tempo siamo scese in campo più determinate e siamo riusciti a fare venire fuori le nostre qualità. E’ una grande soddisfazione a livello personale ma soprattutto per la squadra. La dedica va ovviamente ad Aida Rienzi, abbiamo alzato la coppa per lei”. Assieme ad Aurora Bisogno a sollevare il trofeo c’erano Serena Landi, Patrizia Di Lieto (il capitano), Marianna Taddeo, Alessandra Lisanti, Paola Petrone, Angela Scialdone, Daniela Longo, Melania Della Calce, Caterina Bisogno, Ilaria Casaburi. Questo lo staff tecnico: Mister: Alessio Iolanda; Preparatore Portieri: Bisogno Gianluca Presidente: Lavorgna Francesco; Vice Presidenti: Napoli Giuseppe e Scannapieco Davide; Direttore Generale: Pizzicara Domenico Fotografo : Massimo Pica. Inizia bene anche la collaborazione con il nuovo main sponsor, l’Agenzia Generale Unipol Sai Assicurazioni, DP System sas di Salerno che all’esordio con la nuova divisa granata può già festeggiare un trofeo.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->