Salernitana, Gustavo fa posto al Cobra

Scritto da , 31 Ottobre 2012
image_pdfimage_print

Sarà con ogni probabilità Gustavo a lasciare la propria maglia da titolare a Ciro Ginestra. Questa è l’indicazione emersa ieri nel galoppo al Dony Rocco di Campagna contro la compagine locale. Perrone ha schierato infatti nell’undici sulla carta titolare, il Cobra in coppia con Guazzo, con il brasiliano relegato in panchina. Ma le novità non si fermano qui. Perrone ha schierato i suoi uomini con il modulo 3-5-2 speculare a quello adottato dal Pontedera. «Dobbiamo studiare come si schiererà il nostro avversario», aveva dichiarato il trainer dopo la gara con il Campobasso. Detto, fatto. Perrone passerà al 3-5-2, in pratica lo stesso schieramento utilizzato dai granata nella ripresa domenica scorsa. Luciani, Molinari e Rinaldi formeranno il pacchetto arretrato, con Montervino e Chirieletti sugli esterni. I tre mediani saranno Perpetuini al centro, Capua a destra e Mancini a sinistra. In avanti, come detto, Ginestra e Guazzo. Così resta fuori, oltre a Gustavo, anche Ricci. Una Salernitana camaleontica, capace di cambiare in maniera disinvolta il proprio spartito tattico, a seconda dell’avversario di turno. Un assetto più accorto ma non per questo meno incisivo, visto che Mancini sarà libero di giocare qualche metro più avanti a supporto dei due attaccanti Ginestra e Guazzo. Per la cronaca la gara di ieri con il Campagna si è conclusa 13-1. A segno sono andati  tre volte Ricci, due volte Ginestra, Luciani, Vettraino e Topouzis, una volta Guazzo e Zampa. Il Campagna si era portato sul momentaneo 1-1 con Graziani. Gli allenamenti della Salernitana riprenderanno questa mattina alle ore 10,30, ancora una volta in provincia e sempre sul sintetico ma stavolta a porte chiuse, presso il Centro Sportivo “Terzo Tempo” di San Mango Piemonte.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->