Salernitana, Guazzo rinnova per due anni

Scritto da , 6 giugno 2013

La notte porta consiglio. In casa Salernitana la notte porta rinnovi. Nel corso del lungo summit notturno alla presenza di?Lotito,?Tare, Perrone, Susini e Mariotto sono state gettate le prime basi per la nuova Salernitana.?Sebbene non ci sia ancora la conferma ufficiale dello staff tecnico la società ha iniziato la costruzione della squadra fissando i primi punti, ovvero i giocatori in scadenza di contratto da riconfermare. Il primo rinnovo sarà quello di Matteo Guazzo. Nel corso dell’incontro tra lo staff e il procuratore dell’attaccante,?Grillo, sono state gettate le basi per il rinnovo:?“Abbiamo fatto importanti passi in avanti” – ha dichiarato l’agente del bomber – “l’accordo sarà su base biennale. Mancano solo alcuni dettagli ma la fumata bianca è davvero vicina”. Un’altra operazione vicina alla conclusione è quella relativa al rinnovo del difensore Morris Molinari. ieri il contatto decisivo:?“C’è stato un contatto telefonico” – ha dichiarato il procuratore del difensore, Sorrentino – “e posso dire che siamo vicinissimi all’intesa. Dobbiamo davvero solo incontrarci e mettere nero su bianco. In ogni caso, meglio non sbilanciarsi troppo, si sa come vanno le cose, nel calcio gli scenari possono cambiare rapidamente”. Al di là della scaramanzia di Sorrentino, agente di Molinari praticamente da venti anni, il difensore entro la fine settimana firmerà il rinnovo per un anno. Identica la situazione per quanto concerne l’esterno sinistro Simone Piva, un pupillo del duo Susini-Perrone. Nessuna novità, almeno a oggi, per quanto riguarda il centrale Rinaldi, richiesto dall’Ischia di Salvatore Campilongo. Rinviato ogni discorso per quanto concerne il fantasista Manuel Mancini. Il ds del Verona Sogliano proprio ieri è volato in Sudamerica per chiudere alcune operazioni in entrata e quindi inevitabilmente la trattativa Mancini è destinata a slittare e a candidarsi come tormentone dell’estate. 

6 giugno 2013

 Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola


Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->