Salernitana, Guazzo ma non solo…

Scritto da , 21 gennaio 2015
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

SALERNO. Ormai è chiaro che, al di là delle smentite, la Salernitana è alla ricerca di un attaccante e di un centrocampista. Se per quest’ultimo ruolo l’intervento si è reso necessario dopo la cessione di Giandonato al Catanzaro, per il primo è stato determinante il match con il Martina che ha denotato come la Salernitana non abbia un ariete in grado di sfruttare la quantità industriale di cross messi in area, nel caso specifico da Nalini e Gabionetta. Nel cuore delle difese avversarie, soprattutto all’Arechi, serve un centravanti classico, forte fisicamente, abile di testa, smaliziato ed in grado di concretizzare anche una sola palla gol magari con una giocata “sporca”. Di qui la scelta della società di reperire un elemento con quelle caratteristiche. Quello di Matteo Guazzo, che si avvicina sempre più, non è l’unico nome sul taccuino di Fabiani. Il direttore sportivo, seguendo l’identikit fornito prima, segue anche l’attaccante del Brescia Corvia, quello del Latina Sforzini e del Catania Çani. Tutti elementi di grande esperienza, dalle buone capacità realizzative e dal carattere forte. Questo particolare non spaventa Fabiani, da anni ormai divenuto navigato gestore di spogliatoi ricchi di galli. La sensazione è che, dopo aver allacciato i contatti con gli agenti di questi calciatori, l’ingaggio del centravanti possa concretizzarsi nelle ultimissime ore del mercato che chiude i battenti, è bene ricordarlo, il prossimo 2 febbraio alle 23. In questo momento in vantaggio sembra essere proprio Guazzo che, dopo aver ricucito il rapporto con la dirigenza granata, è pronto a farlo anche con la tifoseria. Una soluzione, quella rappresentata dal centravanti dell’Alessandria ma di proprietà dell’Entella, che potrebbe essere la meno dispendiosa e la più redditizia. Certo, i nomi di Corvia, Sforzini e Çani stuzzicano le fantasie dei supporters ma tutti e tre hanno mostrato e continuano ad avere remore sul declassamento in Lega Pro, oltre a chiedere un ingaggio salato. Intanto Fabiani cerca anche un centrocampista. Sembrano allontanarsi Buzzegoli e Rizzo, che hanno richieste in B, mentre si continua a lavorare ai fianchi del Barletta per ottenere De Rose. Nelle ultime ore è rispuntato il nome di Maltese della Reggiana. Per il ruolo di terzino destro, invece, è corsa a due tra Vinci della Paganese e Ciancio del Cosenza. In uscita, con l’addìo al calcio di Ginestra, resta da piazzare solo Mounard, ma non è escluso che resti fino a giugno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->