Salernitana, enigma attacco

Scritto da , 7 novembre 2018
image_pdfimage_print

Stefano Colantuono cerca i rimedi, le cure, le soluzioni per il mal di gol della Salernitana. Non si tratta dell’influenza di stagione, ormai alle porte, bensì del problema di finalizzazione della sua squadra ed in particolare del suo parco attaccanti. Se non fosse stato per Riccardo Bocalon, autore di quattro reti, e del gol vittoria con il Verona di Lamin Jallow, i rappresentanti del pacchetto offensivo granata sarebbero ancora fermi al palo. Milan Djuric ed Agustin Vuletich, coppia d’attacco titolare alla prima giornata contro il Palermo, non hanno ancora scritto il loro nome nel tabellino alla voce marcatori in questa stagione. Una carenza che, a lungo andare, si sta facendo sentire in casa Salernitana anche perché quando la cooperativa del gol formata da difensori e centrocampisti s’inceppa sono dolori. Lo si è visto a Venezia, dove le occasioni create  si sono contate sulle dita di una mano. In vista dello Spezia Colantuono medita l’ennesimo cambio in zona gol. Riccardo Bocalon sembra essere, allo stato attuale, l’unico sicuro della maglia da titolare. L’altra se la contenderanno Jallow, Djuric e Vuletich. Proprio l’argentino alla fine potrebbe spuntarla, anche in virtù delle poche gare giocate e quindi di una maggiore freschezza atletica e mentale. Ieri intanto sono ripresi al campo “Mary Rosy” gli allenamenti dei granata. Ancora lavoro atletico ed esercizi in palestra per i calciatori impegnati nella trasferta di domenica a Venezia. Il resto della squadra ha invece aperto la seduta con un riscaldamento tecnico seguito da una partita. Questo pomeriggio alle ore 15 all’Arechi a porte chiuse Stefano Colantuono, nella consueta amichevole di metà settimana, avrà la possibilità di provare uomini e schemi in vista del match di sabato contro lo Spezia.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->