Salernitana, è fatta per il ritorno di Mendicino

Scritto da , 16 luglio 2014

di Fabio Setta

SALERNO. Ettore Mendicino torna alla Salernitana. E’ questa l’unica novità alla vigilia del raduno precampionato in programma oggi pomeriggio. Un’operazione annunciata da tempo che si è chiusa nella serata di ieri. ma non è certo una sorpresa considerato che sia Lotito che il calciatore avevano già dato il proprio ok al ritorno in granata. Soddisfatto anche il tecnico Somma che aveva chiesto espressamente la conferma della punta che nelle sue idee potrà tranquillamente giocare nel tridente alle spalle dell’attaccante centrale. Attaccante centrale che però tarda ad arrivare. Ieri il dg Fabiani ha allacciato diversi contatti. C’è stato un nuovo sondaggio per Sforzini, di proprietà del Pescara. Ma resta sempre la differenza tra offerta e domanda sull’ingaggio. Coda è definitivamente saltato, considerato che ha mercato in serie B e allora l’ipotesi Greco resta tra le più accreditate. Prende quota anche l’ipotesi Vantaggiato, su cui è però in vantaggio il Crotone. La sensazione è che il mercato granata non decollerà tanto presto. Fabiani aspetta di capire l’evoluzione della vicenda iscrizioni per poter attingere dalle squadre escluse dai rispettivi campionati. Tra queste c’è il Siena, in cui ha giocato l’ultima stagione il centrocampista D’Agostino che Fabiani conosce bene, avendolo avuto a Messina. Trattativa non facile, così come quella per il compagno di squadra Vergassola, altro elemento finito sul taccuino del dg granata. E’ slittato, invece, l’annuncio dell’arrivo di Altobello. La Salernitana sta riflettendo, cercando di trovare un difensore con le caratteristiche richieste da Somma. Innanzitutto l’esperienza, un po’ come sarebbe potuto essere Pratali che ha scelto il Viareggio. Lanzaro è un’ipotesi da non scartare, mentre De Bode può essere sicuramente un buon rincalzo. Giuliatto resta in attesa. Per quanto riguarda il ruolo di dodicesimo sono tanti i nomi in ballo, con Iuliano, Prisco e Robertiello che si sono candidati. Per il momento partirà per il ritiro il promettente portiere della Berretti Sabbato. Capitolo Gabionetta. C’è l’accordo con il Parma, ieri è stata raggiunta un’intesa di massima anche con il procuratore del calciatore, ma le parti hanno deciso di riaggiornarsi quando l’esterno brasiliano tornerà in Italia dalle vacanze. Per quanto riguarda i calciatori attualmente in organico non ci sono novità. Foggia, nonostante diverse richieste, resterà in granata con fascia di capitano al braccio. Grassi partirà per il ritiro. Poi si vedrà. D’altronde il mercato è lungo e quello della Salernitana deve ancora effettivamente iniziare.

Consiglia