Salernitana e Bari a reti inviolate nell’amichevole dell’amicizia

Scritto da , 29 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

SALERNO. Finisce 0-0 l’amichevole, disputata all’Arechi, tra Salernitana e Bari. Poche emozioni con i granata che sono apparsi comunque più pericolosi dei pugliesi nonostante le assenze di Moro e Bovo, tenuti a riposo precauzionale, e di Coda e Rossi neoacquisti che hanno salutato la tifoseria prima del match. Grande clima, nonostante ci fossero “solo” 4mila spettatori presenti, tra le due tifoserie che hanno rinnovato il gemellaggio nel nome di Aldo Meroni, l’ultras granata scomparso di recente.

Al 9’ il primo squillo del Bari, con De Luca che parte in contropiede dalla sua metà capo ed arriva quasi in area granata grazie ad una progressione impressionante. L’attaccante biancorosso però al momento di calciare viene disturbato da Franco in disperato recupero e conclude tra le braccia di Strakosha.  Al 18’ grande occasione anche per la Salernitana sull’asse Calil-Eusepi. Triangolo stretto tra i due attaccanti e conclusione a botta sicura dell’ex Benevento, respinta però da Guarna proteso in uscita disperata. Al 27’ altra grande chance per i granata. Tacco di Troianiello che libera Colombo, il cui cross è perfetto per la testa di Eusepi sul secondo palo. L’incornata dell’ariete però è sventata da Guarna con uno splendido volo plastico. Al minuto 45 Franco approfitta di un retropassaggio di Di Cesare ma, a tu per tu con Guarna, si impappina e riesce a guadagnare solo un angolo. Finisce qui un primo tempo soporifero con poche occasioni da gol e con un infortunio a Sabelli, costretto ad uscire dopo un brutto fallo di Gabionetta.

Nella ripresa la classica girandola delle sostituzioni spezza ancor di più un ritmo già blando e le compagini non creano particolari occasioni da gol. Il forcing finale della Salernitana non porta frutti e le due squadre chiudono il match a reti inviolate.

SALERNITANA-BARI 0-0

SALERNITANA (4-3-3): Strakosha (46’ Liverani); Colombo (72’ Pollace), Lanzaro (46’ Trevisan), Schiavi, Franco; Pestrin, Sciaudone; Troianiello (66’ Perrulli), Calil (86’ Grillo), Gabionetta (55’ Russotto); Eusepi (88′ Cappiello). A disp.: Arcaleni, Tarallo. All.: Torrente

BARI (4-3-3): Guarna; Sabelli (41’ Contini), Di Cesare, Tonucci, Gemiti; Defendi (46’ Valiani), Gentsoglou (46’ Donati), Di Noia (46’ Porcari); De Luca (73’ Boateng), Caturano (46’ Petropoulos), Sansone (92′ Partipilo). A disp.: Micai, Gomelt, Rada. All.: Nicola

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta (Prenna-Di Salvo)

NOTE: Spettatori 3678 di cui 300 provenienti da Bari. Ammoniti Gabionetta. Recuperi 3’ e

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->