Salernitana, Della Rocca verso il forfait: in regia torna Ronaldo

Scritto da , 18 novembre 2016
salernitana_ronaldo

di Marco De Martino

SALERNO. Nulla da fare per Francesco Della Rocca. Anche ieri il centrocampista si è sottoposto esclusivamente ad una seduta fisioterapica a causa della tendinopatia al flessore destro che lo assilla da inizio settimana. Le possibilità di vederlo in campo domani al Francioni sono vicine allo zero. Una brutta tegola per mister Sannino, che molto probabilmente dovrà rinunciare, almeno inizialmente, ad un altro suo fedelissimo. Infatti ha svolto soltanto un lavoro atletico specifico anche Massimiliano Busellato, che al massimo al Francioni si accomoderà in panchina. Scelte obbligate dunque per Sannino per quanto riguarda la composizione del pacchetto mediano. Odjer e Ronaldo torneranno in campo dall’inizio, ma se per il ghanese il profumo del terreno di gioco l’aveva già sentito domenica scorsa subentrando a Busellato, il brasiliano a parte qualche spezzone nel finale, ha trovato pochissimo spazio. L’unica circostanza in cui è stato utilizzato da titolare, in quel di Cesena, non ha demeritato ma nonostante questo è sempre stato impiegato col contagocce di Sannino. Il tecnico, rispetto al match con la Ternana, dovrebbe operare un altro cambio, ma in difesa. Tuia, scontata la squalifica, dovrebbe tornare in campo dal primo minuto a scapito di Mantovani che si accomoderà, unitamente all’altro rientrante Luiz Felipe, in panchina al Francioni. Per il resto Sannino dovrebbe confermare Perico (in posizione più centrale), Bernardini in difesa, Improta e Vitale sulle corsie laterali ed il trio Rosina, Coda e Donnarumma in attacco. L’ex di Torino e Bari dovrebbe partire in posizione più arretrata, a ridosso di Odjer e Rosina, ma libero di svariare e posizionarsi alle spalle delle due bocche di fuoco. Intanto, dopo la seduta di ieri mattina in cui Terracciano e compagni hanno svolto un lavoro tattico in fase offensiva e difensiva ed infine una partita a campo ridotto, questa mattina ci sarà la consueta seduta di rifinitura, fissata per le 11:30 al campo “Mary Rosy” a porte chiuse. Dopo l’allenamento Sannino stilerà l’elenco dei convocati, pranzerà in gruppo prima della partenza alla volta del Lazio. Un viaggio in cui la Salernitana sarà accompagnata da circa quattrocento sostenitori.

Consiglia