Salernitana, che regalo alla Pro Vercelli: Sprocati gela l’Arechi

Scritto da , 28 novembre 2016
Spezia - Salernitana - Serie B ConTe.it 2015/16
La Spezia, 01.02.2016 - Stadio Picco
Foto: Nicola Ianuale/Photo Ianuale©

di Marco De Martino

SALERNO. Un gol di Sprocati a dieci minuti dalla fine gela una Salernitana sciupona che non va oltre il pareggio interno contro una Pro Vercelli a dir poco modesta. A nulla è valso il gol di Donnarumma nel primo tempo, che rompe così il lungo digiuno. I granata però non chiudono i conti e la Pro Vercelli sfrutta l’ennesimo errore difensivo dei granata per pervenire ad un pareggio insperato.

La partita è molto brutta in fase iniziale, con la Salernitana che mantiene uno sterile possesso palla e la Pro Vercelli che resta guardinga sulle sue. Il primo squillo è proprio dei piemontesi al 20’: lo scatenato Mustacchio parte in contropiede, taglia in due la difesa granata servendo l’accorrente Ardizzone che, a tu per tu con Terracciano, spara a botta sicura ma il portiere salva provvidenzialmente con un grande intervento. Il primo tentativo della Salernitana giunge al 31’ con un colpo di testa di Coda, su cross di Vitale dalla sinistra, che finisce di poco al lato. E’ il preludio al gol che arriva tre minuti dopo: altro cross di Vitale, altro colpo di testa di Coda che però termina dalle parti di Donnarumma che fa secco Provedel da due passi. Ancora tre giri di lancette ed ancora una volta Vitale crossa per la testa di Coda, ma come nella prima circostanza il pallone finisce al lato alla sinistra di Provedel. La fase finale del primo tempo è tutta di marca granata. La squadra di Sannino, dopo il gol, sembra essersi sciolta dall’impaccio iniziale e gioca in scioltezza, mettendo alle corde la Pro Vercelli. Tra il 43’ ed il 44’ ci prova due volte Perico ma prima Provedel con un grande intervento e poi l’imprecisione del difensore granata negano il raddoppio alla Salernitana.

La Pro Vercelli entra in campo decisa a pareggiare ed al 55’ va vicinissima al gol con Mustacchio che, lanciato a rete da Altobelli, sbaglia lo stop e consente a Terracciano di chiudergli lo specchio in uscita bassa. La Salernitana si riaffaccia al 59’ dalle parti di Provedel, provvidenziale nel respingere un colpo di testa velenoso di Della Rocca. Un minuto dopo è Coda a sfiorare il raddoppio con un fendente dal limite che sfiora l’incrocio. Al 72’ ancora Coda si incunea in area avversaria ma un difensore riesce a deviare in maniera provvidenziale il destro a botta sicura del centravanti. Sul corner che ne nasce la palla, toccata con un braccio da Bani, arriva a Ronaldo che dal limite fa partire una bordata che finisce di un soffio al lato. Al 76’ Mammarella tenta la stoccata dal limite ma Terracciano allunga la traiettoria in corner. All’80’ la doccia gelata: Ebagua salta Perico e serve in corridoio Sprocati che fa secco Terracciano. I granata si scuotono ed all’83’ vanno vicinissimi al nuovo vantaggio con Improta, ma il suo diagonale secco viene respinto da Provedel. E’ l’ultima occasione di una partita letteralmente buttata alle ortiche dalla Salernitana.

SALERNITANA-PRO VERCELLI 1-1

SALERNITANA (3-4-1-2): Terracciano; Perico, Schiavi (79’ Luiz Felipe), Bernardini; Improta, Della Rocca (75’ Zito), Ronaldo, Vitale; Rosina; Coda, Donnarumma (71’ Busellato). A disp.: Liverani, Tuia, Mantovani, Franco, Caccavallo, Joao Silva. All.: Fiorin (Sannino squalificato)

PRO VERCELLI (3-5-2): Provedel; Bani, Legati (65’ La Mantia), Luperto; Germano (42’ Berra), Ardizzone, Palazzi, Altobelli (65’ Sprocati), Mammarella; Mustacchio, Ebagua. A disp.: Zaccagno, Eguelfi, Konate, Castiglia, Emmanuello, Morra. All.: Longo

ARBITRO: Abisso di Palermo (assistenti Oliveri e Dei Giudici. Quarto uomo De Tullio)

MARCATORI: 35’ Donnarumma, 80’ Sprocati

NOTE: Spettatori 9995 (quota abbonati 4583). Ammoniti Improta, Altobelli, Vitale, Palazzi, Ebagua. Espulso al 93’ Longo (allenatore Pro Vercelli) per proteste. Recupero 2’ e 4’

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.