Salernitana, c’è anche l’Ischia su Evacuo

Scritto da , 5 giugno 2013

Per correttezza vuole prima parlare con la Nocerina. Poi, salutato il club di Citarella, Felice Evacuo, prossimo a svincolarsi, prenderà in considerazione l’ipotesi Salernitana. Al momento le possibilità di restare a Nocera sono vicine allo zero. Il piano di riduzione costi che sarà avviato dalla Nocerina inevitabilmente prevede l’addio di molti big, tra cui Evacuo. Ieri l’agente del calciatore è stato contattato dall’Ischia che ha offerto alla punta un contratto biennale da 200mila euro, più bonus per reti e posizione di classifica. Naturalmente giocare a Salerno in?Prima Divisione solletica il bomber. Ma molto dipenderà anche dalla cifra offerta da Lotito. Ma l’ambiziosa formazione isolana allenata da Salvatore Campilongo ha messo nel mirino anche Ginestra. E allora non si può certo escludere un clamoroso giro di mercato con Evacuo alla Salernitana e Ginestra all’Ischia. Il cobra per il momento non sembra prendere assolutamente in considerazione l’ipotesi di lasciare la Salernitana. Ma il mercato è lungo e conoscendo Lotito le trattative non si concretizzeranno certo in pochi giorni. In attesa anche Grassi del Pontedera. E’ seguito dall’Alessandria ma la prima scelta del giocatore è certamente la Salernitana. Il procuratore anche ieri ha avuto un colloquio telefonico con lo staff granata ma la data dell’incontro decisivo non è stato fissato. E’ tornato d’attualità anche il nome di De Sousa, prossimo svincolarsi dal Chieti. Novità in vista per quanto riguarda i rinnovi. E’ la prima situazione da affrontare e qualcosa si è mosso nella serata di ieri dopo il lungo consiglio federale. Molinari e Piva potrebbero essere i primi a firmare l’intesa con il club granata. Resta in attesa Guazzo, mentre sembrano esserci poche opportunità per Rinaldi. Anche perché in difesa Lotito vorrebbe dirottare a Salerno Sbraga, attualmente al Pisa, Crescenzi, che però deve rinnovare con la Lazio e che quest’anno ha finito la stagione al Viareggio, oltre un difensore di provata esperienza come Murolo o Pezzella. Resta in bilico anche Mancini. Nei prossimi giorni il suo agente incontrerà il Verona. In agguato c’è anche il Padova e poi Mancini vuole capire bene se c’è la volontà della Salernitana di trattenerlo anche la prossima stagione.  Tra i pali Mariotto vorrebbe Bremec, mentre ieri si è proposto Frattali, che però non sembra interessare. Almeno al momento. Anche perché per le operazioni di mercato c’è tempo.?Fino alle 23 del 2 settembre. 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->