Salernitana, caso Schiavi: addio vicino

Scritto da , 28 Dicembre 2016
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

SALERNO. “A seguito dei fastidi avvertiti da Raffaele Schiavi nel corso del test atletico effettuato sabato mattina, in data odierna l’atleta si è sottoposto a risonanza magnetica presso il Centro Polidiagnostico Check-Up che ha esclusioni lesioni a carico del collaterale mediale del ginocchio sinistro”. Con questo comunicato pubblicato nella giornata di ieri la Salernitana ha voluto sgombrare il campo da ogni dubbio sulle condizioni fisiche di Raffaele Schiavi. Il problema, però, è rappresentato dal fatto che sia lunedì al Volpe sia ieri all’Arechi, Schiavi non si è fatto vedere. Il comunicato sembra quasi voler essere quindi una strategia che non ha voluto commentare l’assenza del calciatore per mettere spalle al muro il difensore, la cui avventura a Salerno potrebbe essere agli sgoccioli. Con il mercato ormai alle porte, apertura ufficiale fissata per il 3 gennaio, il destino del calciatore sembra segnato. Alcuni club di serie B, su tutti il Vicenza sembra si sia mosso già in maniera decisa, sondando l’agente del calciatore che quest’anno ha reso sicuramente al di sotto delle aspettative. La cessione di Schiavi non sarà, però, certamente l’unica. Lotito è pronto a rivoluzionare l’organico, costruendo una squadra che sia in grado di raggiunger la salvezza il prima possibile, evitando le paturnie della scorsa stagione. Andrà via anche Laverone, terzino che ha avuto pochissimo spazio. Acquistato da Fabiani, prima dell’arrivo di Sannino, l’ex Vicenza non ha convinto il trainer di Ottaviano né finora Bollini. Terni potrebbe essere la destinazione probabile. Andrà via anche Caccavallo, altro elemento che ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra. Lo cercano diversi club di Lega Pro. In pole c’è la Sambenedettese ma anche la Juve Stabia di mister Fontana ha sondato il terreno. In bilico anche Ronaldo e lo stesso Zito che già in estate è stato sul punto di salutare Salerno per accasarsi al Foggia. Anche Donnarumma potrebbe lasciare Salerno, probabilmente in prestito. C’è il pressing del Benevento, anche se in vantaggio sembra esserci lo Spezia, seguito dal Perugia. In entrata finora si registra davvero poco. Sono stati proposti al club granata alcuni calciatori svincolati, come ad esempio il difensore Santacroce e i centrocampisti Fausto Rossi, già trattato l’anno scorso e l’ex Modena, Galloppa. Profili che saranno valutati con attenzione. Sempre a centrocampo ai granata piacciono Cascione e Moretti. In attacco c’è sempre l’ipotesi Parigini, mentre dalla Paganese potrebbero essere presi Deli e Cicerelli. valutazioni in corso anche per il ruolo di portiere. La Salernitana potrebbe acquistare un portiere di esperienza da affiancare a Terracciano, cedendo Liverani in prestito in Lega Pro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->