Salernitana, altra tegola: Trevisan ko

Scritto da , 31 Marzo 2015
image_pdfimage_print

di Marco De Martino

SALERNO. La Salernitana ormai ci ha fatto il callo. Ad ogni vigilia c’è un infortunio che turba il gruppo granata. Ieri è toccato a Trevisan (nella foto). Il difensore, durante la seduta tenutasi nel pomeriggio al campo Volpe, ha terminato anzitempo l’allenamento a causa di un trauma distorsivo alla caviglia sinistra. Un’altra tegola per Menichini, che fortunatamente per il derby di domani a Pagani riavrà a disposizione Lanzaro e Franco che hanno scontato la squalifica. Entrambi rimetteranno la maglia da titolare, con Bocchetti che scivolerà in panchina e che sarà l’unica alternativa. Trevisan infatti, anche se il suo infortunio sarà da verificare nelle prossime ore, non sarà quasi sicuramente inserito nella lista dei convocati. A completare il pacchetto arretrato ci saranno Colombo a destra e Tuia in mezzo a far coppia con il rientrante Lanzaro. Per quanto riguarda il resto della formazione, Menichini sembra orientato a passare al 4-2-3-1. Questo perché l’assenza per squalifica di capitan Pestrin limita la scelta degli uomini a sua disposizione. Bovo dovrebbe essere il sacrificato in panchina, mentre Moro e Favasuli dovrebbero tornare a formare la coppia di mediani che tanto bene ha fatto durante il derby dell’Arechi con la Paganese. In attacco un poker: Negro, Calil e Gabionetta dovrebbero essere i trequartisti a supporto dell’unica punta, il rumeno Cristea. Panchina dunque per Perrulli e Mendicino. Uno schieramento a trazione anteriore, con Negro e Gabionetta più impegnati sulle corsie laterali e Calil in posizione più arretrata alle spalle dello scalpitante Cristea, che in passato ha dato buoni risultati quasi sempre e che potrebbe essere dunque riproposto contro la Paganese. In caso di conferma del 4-3-3, dentro Bovo e fuori uno degli attaccanti (Gabionetta?). Contro gli azzurrostellati saranno sicuramente assenti, oltre a Trevisan, anche Alberto Bianchi e Andrea Nalini, i quali ieri hanno svolto soltanto un lavoro atletico differenziato. Il difensore ed il centrocampista però potrebbero tornare in occasione del match contro la Lupa Roma. Infatti i dieci giorni che dividono la sfida di domani contro gli azzurrostellati a quella con i capitolini potrebbe essere propizia per recuperare con serenità dai rispettivi acciacchi. Ieri, come detto, gli uomini di mister Menichini hanno svolto una seduta di lavoro al Volpe, con un riscaldamento tecnico seguito da un lavoro tattico. L’allenamento si è concluso con partite a tema e una partita a campo ridotto. Per questa mattina è fissata la seduta di rifinitura a partire dalle ore 10,30 allo stadio Arechi a porte chiuse. Al termine, Menichini diramerà come di consueto la lista dei convocati per Pagani.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->