Salernitana, al Bentegodi è pronta la carica dei mille

Scritto da , 27 gennaio 2017

di Marco De Martino

SALERNO. Saranno almeno un migliaio i sostenitori della Salernitana che seguiranno la squadra al Bentegodi domenica prossima. La sfida in trasferta all’Hellas Verona è attesa da oltre cinque anni ed i supporters granata non potevano parteciparvi in massa. Fino a ieri sera la prevendita ha fatto segnare numeri da record, con oltre ottocento tagliandi staccati e con la prospettiva che anche oggi e domani ci sarà la corsa alle ricevitorie. In più al Bentegodi i tifosi della Salernitana provenienti da Salerno riceveranno man forte da quelli provenienti da tutto il nord Italia. I clubs di Torino, Milano e Modena si sono già organizzati in tal senso, ma in Veneto arriveranno anche tanti residenti al settentrione con mezzi propri. Alla fine dovrebbero essere almeno un centinaio. Ingente, come era facile immaginare, il servizio di sicurezza predisposto dalle Forze dell’Ordine. Dunque oltre mille cuori granata accompagneranno la Salernitana nella trasferta più attesa ma anche più difficile della stagione. La capolista Verona, ferita dalla quarta sconfitta stagionale subita a Latina sabato scorso, farà di tutto per ricominciare a macinare punti. E così dovrà scendere in campo la migliore Salernitana per riuscire a strappare un risultato positivo. Ieri il gruppo di Bollini ha sostenuto una sgambata in famiglia all’Arechi contro la Primavera. Unico assente Odjer, ancora alle prese con il lento recupero dall’infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco dallo scorso ottobre. C’erano anche Della Rocca e Donnarumma, che sono abili ed arruolabili per domenica. Ma mentre il primo scenderà in campèo dal primo minuto, il secondo potrebbe inizialmente accomodarsi in panchina. Questo perché Bollini medita di tornare al modulo che gli dà le maggiori garanzie in trasferta. Quel 4-3-3 con cui è riuscito nell’impresa di espugnare il campo di un’altra big, il Frosinone. Al posto di Donnarumma scenderà in campo Rosina, pienamente recuperato dopo l’infortunio al ginocchio. Il fantasista, ex di turno, giocherà a destra nel tridente completato a sinistra da Improta ed al centro da Massimo Coda. Per il resto l’undici anti Hellas ricalcherà quello visto all’opera contro lo Spezia. Tra i pali ci sarà Gomis, davanti a lui Perico (che dovrà fare da elastico tra la fascia destra ed il centro della difesa), Bernardini, Tuia e Vitale. In mediana conferme anche per Ronaldo in cabina di regia, Busellato e Della Rocca nel ruolo di interni. Questa mattina la Salernitana si allenerà alle 10,30 al Volpe, a porte chiuse. Domani la rifinitura, poi la partenza alla volta del Veneto.

Consiglia