Salernitana, addio Bagadur In bilico Colombo ed Empereur

Scritto da , 26 maggio 2016

SALERNO. Sarà ricordato più per le due reti, pesantissime, siglate nei minuti finali a Cesena ed Ascoli che per le doti, comunque indiscutibili, di difensore centrale. Strano il destino di Ricardo Bagadur che ha di fatto concluso prima del tempo la sua esperienza in maglia granata. Il problema al polpaccio, come per magia, si è ripresentato anche all’inizio di questa settimana lavorativa e così il croato verosimilmente non indosserà più la casacca granata nelle ultime due gare, quelle deicisive, dei play out salvezza. Una grave perdita per Menichini (nella foto) che deve far fronte ancora con la solita, immancabile, emergenza in difesa. Oltre a Bagadur, infatti, sono ancora fermi ai box Colombo, Ceccarelli ed Empereur. In pratica, al momento, sono ko il terzino destro ed il suo vice, un difensore centrale e la sua alternativa. Come se non bastasse l’emergenza, Menichini continua ostinatamente a tenere fuori dai giochi Raffaele Schiavi, un elemento che ad inizio stagione ra titolare inamovibile, un difensore di comprovata esperienza che darebbe un contributo importante alla causa, anche non partendo titolare per carità, in questa fase determinante della stagione. Ma tant’è. Anche ieri Menichini ha preferito testare, nella seduta d’allenamento svoltasi al Mary Rosy, Michele Franco al centro in coppia con il rientrante Bernardini (con Tuia dirottato a destra), piuttosto che rispolverare Schiavi. Il tecnico ad ogni modo spera di ritrovare almeno Empereur per la prima sfida di play out. L’infiammazione al ginocchio sinistro si sta attenuando ma continua a dare fastidio al brasiliano. Per quanto riguarda Colombo invece le terapie a cui si sta sottoponendo sono mirate per cercare di risolvere quanto prima i problemi muscolari avvertiti nel match con il Como ed una valutazione sulle sue condizioni si potrà fare soltanto all’inizio della prossima settimana. Praticamente fuori Ceccarelli, alle prese con la condropatia al ginocchio. Qualche notizia migliore giunge dal centrocampo, dove è tornato in gruppo Ronaldo, che potrebbe partire dalla panchina a Lanciano, mentre Moro non sta forzando nella speranza di alleviare il dolore ai muscoli del costato. Odjer sta ritrovando la forma migliore, mentre sulle corsie esterne sarà ancora una volta bagarre con la lotta a quattro, Nalini, Gatto, Zito ed Oikonomidis, per le due casacche disponibili. In avanti nessun dubbio con Coda e Donnarumma titolari indiscussi. Oggi pomeriggio partitella in famiglia a ranghi misti per la Salernitana a partire dalle 15, a porte chiuse, allo stadio Arechi.

Consiglia