Salernitana, a Trapani vittoria di rigore

Scritto da , 22 Settembre 2019
image_pdfimage_print

Al Provinciale i granata vincono una partita straanacon un rigore realizzato al 72’ da Kiyine per un ingenuo fallo di mano di Scognamillo in area. Fino a quel momento i granata campani avevano fatto vedere ben poco, subendo i padroni di casa che recriminano per un rigore non dato in precedenza e dal quale Massimi aveva espulso i due trainer Baldini e Ventura. Male Firenze, lento Djuric, nervoso Giannetti. Ora con il Chievo bisogna rispolverare quell’agonismo di inizio torneo che dopo la sosta è rimasto in stand-by.

Buona cornice di pubblico al Provinciale di Trapani. Meno di centocinquanta i supporters campani giunti da Salerno. Serata ventosa ma abbastanza calda. Parte aggressiva la Salernitana proprio con Maistro e Cicerelli che provano a portare scompiglio in area siciliana. Pettinari dopo poco prova una rovesciata che non crea problemi. Sotto al 10’ Firenze e Giannetti soli non sfruttano un invitante contropiede. Sempre Firenze non riesce a sfondare al quarto d’ora. Al ventesimo una buona palla di Cicerelli per Djuric che non ci arriva per pochi centimetri in area. Primo giallo del match per Moscati. Al 26’ Micai sbaglia un rilancio e per poco non ne approfitta Pettinari, Karo salva la porta. Esce Colpani nei padroni di casa, dentro Luperini. Giallo intanto anche per Tulli per proteste. Moscati in dieci secondi sfiora il vantaggio siciliano: prima direttamente da corner centra la traversa poi sul prosieguo riceve sfera da Pagliarulo ma di testa da due passi manda sull’esterno della rete. Pericoloso nel finale anche Nzola. Dopo un giallo a Di Tacchio finisce una vivace prima frazione.

SECONDO TEMPO

Ripresa che comincia con le squadre in campo con gli stessi schieramenti che hanno concluso la prima frazione. Erroraccio di Jaroszynski che regala un pallone a Nzola: l’attaccante del Trapani entra in area di rigore e calcia, Micai respinge e salva la Salernitana. Scognamillo ferma una ripartenza di Giannetti e viene ammonito. Al 57’ Tulli entra in area e Kyine lo sbilancia, per Massimi si può proseguire. E gli animi si accendono. L’arbitro espelle i due tecnici Ventura e Baldini e il team manager Avallone. Ma i siciliani sono ancora pericolosi, Micai di piede sventa una pericolosa situazione. Dopo un minuto, botta di Moscati, Micai si distende in corner. I granata sembrano soffrire poi al 70’ quello che non ti aspetti: cross di Kiyne in area, Scognamillo allarga le braccia e tocca di mano, rigore. Dagli undici metri Kiyne porta in vantaggio i campani. Entra Scaglia nei siciliani per Moscati, gli risponde Cerci per Giannetti dall’altra sponda. Intanto all’80’ botta di Cauz e Micai di pugno sventa. Entra Golfo per Tulli per il forcing finale amaranto. Micai su un corner basso è reattivo e salva il risultato. Anche Luperini sfiora il pari, sfera fuori. Entra Lopez per Firenze e dopo Odjer per Maistro. Proprio il ghanese impegna Carnesecchi. Nei cinque di recupero colpo di testa di Del Prete alto di poco. Finisce cosi, i campani espugnano Trapani con un pizzico di quella fortuna tanto invocata la passata stagione.

TRAPANI-SALERNITANA 0-1

TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Cauz, Pagliarulo, Scognamillo, Del Prete; Moscati (30′ st Scaglia), Taugordeau, Colpani (26′ pt Luperini); Tulli (35′ st Golfo), Pettinari, Nzola. A disposizione: Dini, Stancampiano, Da Silva, Fornasier, Minelli, Candela, Jakimovski, Canino, Aloi. Allenatore: Baldini.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Firenze (38′ st Lopez), Di Tacchio, Maistro, Kiyine; Djuric, Giannetti (33′ st Cerci). A disposizione: Vannucchi, Russo, Pinto, Dziczek, Kalombo, Odjer, Gondo. Allenatore: Ventura

ARBITRO: Massimi di Termoli

RETE: 26′ st rig. Kiyine (S)

NOTE. Al 15′ st allontanati dalla panchina il tecnico del Trapani, Baldini e quello della Salernitana, Ventura. Ammoniti: Moscati (T), Tulli (T), Di Tacchio (S), Scognamillo (T), Maistro (S), Taugordeau (T). Angoli: 3-3. Recupero: 2′ pt, 5 st

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->