Sabato di Openday a Salerno, sopralluogo del sindaco Napoli

Scritto da , 6 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Il fine settimana, per la città capoluogo, inizia con una serie di Open day. A Salerno città si procede spediti con la campagna vaccinale, ieri mattina il sindaco Napoli ha visitato gli hub di Matierno, il centro sociale di Pastena e il Pip Nautico Capitolo San Matteo. “La campagna vaccinale sta andando avanti con speditezza e ordine – ha dichiarato il primo cittadino – Con questi open day facciamo un lavoro grosso: liberamente ci si vaccina e si avvia un ragionamento che ci porterà, credo e spero, in tempi ragionevolmente brevi fuori da questa orribile pandemia”. E poi, l’appello ai cittadini a non abbassare la guardia, nonostante il netto calo dei contagi: “Naturalmente, anche se i dati sono confortanti per quanto riguarda la città di Salerno, il mio invito ai miei concittadini e non abbassare assolutamente la guardia, non siamo ancora usciti dalla pandemia e dobbiamo fare in modo di restare integri, vaccinarsi, mantenere il rispetto delle semplici norme e andare avanti così”, ha infatti dichiarato il sindaco. Tanti i giovani che hanno deciso di accogliere l’invito alla vaccinazione, come confermato anche dallo stesso Napoli: “Tantissime persone, soprattutto giovani, anche oggi si sono prenotate per il vaccino”. Tante anche le persone che hanno ringraziato il primo cittadino per l’organizzazione: ieri infatti non si sono verificate particolari attese e tutti, ha chiarito il primo cittadino, “hanno aspettato il proprio turno nei centri vaccinali dislocati in città. I sanitari, come sempre, stanno svolgendo il proprio compito con abnegazione ed entusiasmo. Il virus non è sconfitto. Non abbassiamo la guardia e ricordiamoci sempre di indossare la mascherina, igienizzare le mani e rispettare le disposizioni anti-Covid. Ma con il vaccino, sicuramente saremo più sicuri e maggiormente fiduciosi a riaprirci alla vita e agli altri”. Intanto, in Campania sono 3.629.320 le dosi di vaccino somministrate. Complessivamente, rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania, sono stati vaccinati con la prima dose 2.548.574 cittadini; di questi 1.080.746 hanno ricevuto la seconda dose mentre a livello nazionale sono 37.069.235 i vaccini anti-Covid somministrati l’88,3 per cento delle dosi finora consegnate, pari a 41.987.609, mentre ammonta a 12.737.533 (il 23,48 per cento della popolazione over 12) il totale delle persone vaccinate a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino. Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate la Lombardia con 6.427.734 (il 90,6 per cento delle dosi ricevute), il Lazio con 3.584.860 (l’85,5 per cento) e la Campania con 3.573.597 (l’87,8 per cento).

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->