Ruggi, botta e risposta tra De Luca e Della Porta

Scritto da , 30 dicembre 2014
image_pdfimage_print

“Provvedimenti concreti e garantire un servizio efficiente, a prescindere dal periodo dell’anno”. E’ questo quello che chiede il sindaco, Vincenzo De Luca ai dirigenti sanitari dell’Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno. La richiesta arriva a seguito di un avvenimento che il primo cittadino ha appreso “nelle scorse ore riguardante una donna di 86 anni costretta ad attendere dal giorno di Natale, nel nosocomio salernitano, un intervento chirurgico per la frattura di un femore, in quanto pare che le sale operatorie, in questo periodo dell’anno, siano chiuse non consentendo interventi urgenti”. Pronta la risposta della dirigenza sanitaria dell’azienda ospedaliera con il direttore Domenico Della Porta che tiene a tranquillizzare la cittadinanza sulla continua efficienza dell’ospedale: “Le sale operatorie non sono chiuse e gli interventi urgenti vengono ovviamente garantiti. Alla signora, ricoverata il 25 dicembre, è stata stabilizzata la frattura e sono stati effettuati i primi esami di rito. Proprio questo pomeriggio la signora è stata operata, ma prima di affrontare un intervento – conclude Della Porta – erano necessari tutti gli esami preliminari all’intervento stesso”. Da una nota dello stesso ospedale si sottolinea che “a seguito della dichiarazione del Sindaco di Salerno relativa alla chiusura delle sale operatorie del Ruggi, la Direzione Strategica Aziendale precisa che non è stato adottato alcun provvedimento di chiusura delle sale operatorie, né disposta una limitazione degli interventi di urgenza, così come testimoniato dalle sedute operatorie di elezione del 29, 30, 31 dicembre e del 2 gennaio prossimo. Si rassicura l’utenza che l’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona garantisce un servizio efficiente, sia di elezione che di urgenza, durante tutto l’anno, assicurando qualsiasi tipo di prestazioni con umanità, competenza e professionalità”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->