Rosina, braccio di ferro con il Catania. I granata ingaggiano l’attaccante Drilon Cenaj

Scritto da , 2 agosto 2016
image_pdfimage_print

Rosina nelle prossime ore incontrerà il Catania per risolvere il suo contratto e passare poi alla Salernitana che è lì, tranquilla in attesa di sviluppi dalla Sicilia. La società granata non ha fretta ed aspetta che il calciatore si chiarisca col Catania sull’ultimo anno di contratto, in scadenza a giugno 2017, e sulle pendenze arretrate.

Forte di un accordo già trovato col giocatore sulla base di un triennale a circa 280mila euro a stagione, Fabiani resta alla finestra, fiducioso sul buon esito della trattativa. Anche perché la Salernitana è disposta ad attendere pure due settimane, aspetto non da sottovalutare affinché l’operazione vada in porto.

Fabrizio Rosina, agente e fratello di Alessandro, incontrerà Pietro Lo Monaco. Ad oggi le parti sono ancora distanti. Il Catania vuole alleggerirsi di un contratto pesante da circa 550mila euro a stagione e darebbe il calciatore alla Salernitana a costo zero. Per rescindere, però, Rosina vuole una buonuscita che Lo Monaco non ha alcuna intenzione di concedere.

Intervenuto ai microfoni di ItaSportPress, Pietro Lo Monaco ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa per il passaggio di Rosina alla Salernitana: “Sappiamo tutti lo stato di salute del Catania che cerca di uscire fuori da una situazione finanziaria difficilissima. Purtroppo questa presa di posizione di Rosina, che firmerà per la Salernitana solo se il Catania gli pagherà una buonuscita di 250 mila euro, è un bel guaio. Pensate che se dovesse saltare l’affare con la Salernitana, il nostro tetto ingaggi salirebbe vertiginosamente con la Lega Pro che potrebbe non ratificare tutti i contratti presentati per i calciatori acquistati. Una situazione paradossale che sinceramente non mi fa stare sereno. Il giocatore pretende altre 150 mila euro e aspettiamo la decisione del Collegio Arbitrale. Se gli daranno ragione onoreremo l’impegno così come pagheremo anche lo stipendio di luglio, ma andare oltre mi sembra fuori luogo. Mi auspico che il calciatore faccia un passo indietro”.Nel pomeriggio la Salernitana ha comunicato di aver depositato il tesseramento dell’attaccante classe ’97 Drilon Cenaj, assicurandosi le prestazioni del calciatore per l’attuale stagione sportiva.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->